Classifica giochi sparatutto

Cosa Ci È Piaciuto..

Gameplay solidissimo

Immediato ma profondo ed impegnativo

Graficamente ottimo

.. e cosa no

Pochi contenuti

per ora

Solo 5 slot gratuiti per le navi

4.2 out of 5
Voto della redazione: 8,5


Guarda il trailer:

Genere: strategia, guerra, sparatutto, simulazione

Ambientazione: storici, mare

Grafica: full 3D

PvP: match o duelli PvE PvP

Solo in Inglese

World of Warship è l'ultima incarnazione della guerra targata Wargaming.
Scaricabile e giocabile gratuitamente, World of Warship ci mette alla guida di numerosi imbarcazioni delle più svariate tipologie e ci permette di affrontare altri giocatori in epici e calcolati scontri combattuti sulla superficie delle acque.

Come da tradizione, sono presenti diverse fazioni, ognuna delle quali dispone di diverse imbarcazioni suddivise in varie tipologie.
Nonostante un'impostazione di meccaniche che non tradisce la sua natura arcade, World of Warship offre combattimenti profondamente intrisi di elementi strategici e che richiederanno ben più della forza bruta per essere conclusi vittoriosamente.

Il versante grafico del titolo, poi, si mantiene sempre su livelli altissimi, specialmente sulle configurazioni che saranno in grado di spingere il gioco alle impostazioni massime.

Benché a livello di contenuti non si raggiungano i livelli di World of Tanks, World of Warship è un inizio più che incoraggiante per tutti gli appassionati di scontri navali, il cui futuro si prospetta decisamente roseo.

➔ Punti principali:

  • MMO sparatutto di battaglie navali.
  • Approccio alla battaglia strategico e basato sul team-play.
  • Gioco giovane e ricco di aggiornamenti.
  • Possibilità (in futuro) di riunire tutti e 3 giochi Wargaming (World of Tanks, World of Warplanes e World of Warships) in un unico, epico titolo.

Cosa Ci È Piaciuto..

diverse modalità di gioco incluso il PvE

editor per creazione e personalizzazione veicoli

business model onesto

gira facilmente anche su macchine non top di gamma

match veloci

.. e cosa no

matchmaking migliorabile

PvE limitato dalla necessità di carburante per accedervi

grinding

spazio limitato per salvare i progetti dei veicoli

4.2 out of 5
Voto della redazione: 8,4

Genere: azione, sparatutto

Ambientazione: fantascienza

Grafica: full 3D

PvP: match o duelli PvE PvP


Crossout è una bella commistione di generi: potremmo definirlo un cocktail ottenuto mescolando Robocraft e Mad Max, aggiungendo un pizzico di Twisted Metal e senza dimenticare Hard Truck: Apocalypse (Ex Machina).

Il motto del gioco rende bene l'idea di cosa si deve fare, con quel "Craft, Ride, Destroy" che illustra chiaramente le fasi principali del gioco, ovvero costruire il proprio veicolo, pilotarlo, ed usarlo per distruggere i nemici.

Ma bisogna anche dire che fortunatamente c'è molto di più di questo in Crossout...
Il gameplay della modalità principale (vedremo le altre più avanti) è quello classico dell'arena shooter con veicoli così come visto da World of Tanks in poi: due squadre da 8 giocatori che si combattono per la vittoria, che può arrivare tramite la distruzione di tutti i mezzi nemici, oppure dalla conquista della base avversaria, o ancora per lo scadere del tempo, dove il vincitore sarà quello che in quel momento avrà un qualche tipo di vantaggio.
Il tutto in match il cui timer è sempre fissato a 3 minuti, quindi non aspettatevi partite lunghe e ragionate come con i carri armati su War Thunder... questo però non vuol dire che in Crossout si vada allo sbaraglio, anzi.
Pur con il poco tempo a disposizione, è molto importante pianificare bene i propri movimenti onde evitare di andare incontro ad una fine prematura.

Il tutto si svolge in un futuro post apocalittico, dove i sopravvissuti si sono divisi in clan che si combattono tra loro per il controllo di zone, risorse e quant'altro, ovviamente a bordo di veicoli ben armati e costruiti saldando insieme tutto quello che si trova in giro.

➔ Punti principali:

  • Arena shooter su veicoli corazzati.
  • Possibilità di progettare (e costruire) i veicoli con i quali andremo a seminare morte e distruzione.
  • Sistema di crafting in-game che ci vedrà combattere per procurarci le risorse per potenziare i nostri veicoli.
  • Dagli stessi sviluppatori di War Thunder.

Cosa Ci È Piaciuto..

I warframe

Ottimo fusione tra generi

Graficamente ottimo

.. e cosa no

Co-op superficiale

Missioni poco varie

4.2 out of 5
Voto della redazione: 8,3


Guarda il trailer:

Genere: azione, sparatutto

Ambientazione: fantasy, fantascienza

Grafica: full 3D

PvP: PvE


Warframe è un titolo free to play, ancora in fase beta, sviluppato dal team Digital Extremes.

Il titolo è ambientato in un universo fantascientifico popolato da varie razze aliene.
Noi impersoneremo i possessori dei cosiddetti Warframe, potenti esoscheletri in grado di donare diverse abilità a chi ne indossa uno.

Il gioco propone un gameplay ibrido, a metà strada tra un classico sparatutto in terza persona ed un action, condendo il tutto con graditi elementi da gioco di ruolo.
Sono presenti numerose missioni che, sebbene non sia implementata in maniera eccellente, tramite la modalità coop possono essere affrontate in compagnia di altri giocatori.

Il titolo sfrutta un motore grafico proprietario che svolge egregiamente il suo lavoro.
L'aspetto visivo è molto buono ed è stato curato a dovere e i requisiti richiesti sono generosi e capaci di adattarsi ad una grandissima varietà di configurazioni hardware diverse.

Warframe è un ottimo free to play, capace di offrire un divertimento frenetico ed immediato senza dimenticarsi di offrire un sistema di progressione profondo quel che basta.

➔ Punti principali:

  • Gioco MMO gratuito di ninja spaziali.
  • Divertente sia in solo che in PvP che in PvE cooperativo.
  • Continui aggiornamenti ed espansioni.
  • Comparto tecnico all'avanguardia.

Cosa Ci È Piaciuto..

Ottimo gameplay

Maniacale cura ai dettagli

Graficamente spettacolare

.. e cosa no

Può dare assuefazione

Mancano ancora diverse feature

4.1 out of 5
Voto della redazione: 8,2


Guarda il trailer:

Genere: guerra, sparatutto

Ambientazione: storici

Grafica: full 3D

PvP: gilde o fazioni PvE PvP


War Thunder è un simulatore di combattimenti aerei e terrestri ambientato durante la seconda guerra mondiale.
Nel gioco potremo scegliere di appartenere ad uno tra cinque diversi eserciti selezionabili (Stati Uniti, Russia, Cina, Giappone, Regno Unito).

Particolarità peculiare è la possibilità di adattare il titolo alle proprie esigenze, modificando radicalmente il sistema di controllo che può passare dall'essere un concentrato arcade ad un vero e proprio simulatore.

È possibile prendere parte ad una grande varietà di partite diverse, sia aeree che di carri armati. Ci sono le classiche partite contro altri avversari (che possono assumere la forma di diverse varianti), oppure potremo partecipare a sessioni co-op e, nel caso lo volessimo, potremo anche cimentarci in missioni in solitaria.

Il comparto tecnico del gioco è uno degli aspetti migliori dell'intero titolo.
Ogni cosa, dalle ambientazione ai velivoli, passando per dettagli quasi trascurabili, è stata realizzata con cura, tenendo conto anche delle esigenze degli hardware meno recenti.

A conti fatti, War Thunder è un ottimo MMO ed uno dei migliori free-to-play attualmente disponibili; da provare assolutamente, indipendentemente dal fatto che vi piaccia o meno il genere.

➔ Punti principali:

  • Al momento, il miglior gioco MMO di guerra aerea, capace di sbaragliare la concorrenza di World of Warplanes.
  • Sezione di battaglie terrestri fra carri armati aggiunta nell'estate 2015: in una stessa partita sarà possibile alternarsi alla guida di aerei e carri.
  • Modalità arcade per i giocatori meno avvezzi ai simulatori, e modalità realistica per i più accaniti appassionati di volo.
  • Decine di aerei ricostruiti accuratamente e possibilità di giocare (in single player) battaglie storiche realmente avvenute.

Cosa Ci È Piaciuto..

Realizzazione dei mezzi ineccepibile

Molto tattico

.. e cosa no

Alcuni lo troveranno difficile all'inizio

4.0 out of 5
Voto della redazione: 8,1


Guarda il trailer:

Genere: guerra, sparatutto

Ambientazione: storici, città

Grafica: full 3D

PvP: gilde o fazioni match o duelli PvP


World of Tanks è un MMO online ambientato durante la seconda guerra mondiale, dove i protagonisti assoluti sono dei blindatissimi carri armati.

Un gioco appassionante e divertente che vi terrà compagnia per molto tempo una volta riusucchiati dentro le sue meccaniche: decine di carri diversi si scontreranno in battaglie dalla lunga, media e corta distanza, in schermaglie dove solo la squadra più affiatata uscirà vincitrice.

Il titolo è avvincente e complesso, con innumerevoli parametri da potenziare e abilità da acquisire, il tutto corredato da una grafica più che buona con la realizzazione dei modelli dei carri a fare da fiore all'occhiello di tutta la produzione.

Se amate le battaglie della seconda guerra mondiale, ma la fanteria non vi è mai stata troppo simpatica, World of Tanks è il gioco per voi.

Cosa Ci È Piaciuto..

Tantissimi eroi tra cui scegliere

Presenza di loadout personalizzabili

Molto permissivi per quanto riguarda i requisiti hardware

.. e cosa no

Solo tre modalità

Alcuni loadout possono risultare un po' sbilanciati

Stile visivo buono ma poco originale

4.0 out of 5
Voto della redazione: 8,0

Genere: sparatutto

Ambientazione: fantasy, fantascienza, anime

Grafica: full 3D

PvP: match o duelli PvE

Solo in Inglese

Sviluppato dai ragazzi di Hi-Rez Studios, Paladins è uno sparatutto online free to play che rientra in pieno in quella cerchia di titoli denominati hero shooter.
Nei panni di uno dei numerosi campioni disponibili nel roster del gioco, i giocatori dovranno prendere parte a partite multiplayer a squadre, dove ogni membro del team dovrà dimostrare di saper usare efficacemente le abilità speciali del proprio personaggio e di creare le giuste sinergie con i propri compagni di team.

Al netto di un numero di modalità giocabile molto contenuto, Paladins offre la possibilità di personalizzare i loadout di ogni singolo personaggio presente nel gioco, lasciando al giocatore la gradevole scelta di determinare su quali aspetti puntare maggiormente per adattare un campione al proprio stile di gioco.

➔ Punti principali:

  • Hero Shooter con più di 40 personaggi.
  • Tre modalità di gioco disponibili.
  • Possibilità di equipaggiare diversi loadout per ogni personaggio.
  • Gameplay fortemente basato sul gioco di squadra.

Cosa Ci È Piaciuto..

Ottima interpretazione del genere

Componente casuale ridotta

Più strategico della concorrenza

Tecnicamente ottimo

.. e cosa no

Il supporto a lungo termine è ancora tutto da verificare

Non adatto a chi preferisce giocare in solo

4.0 out of 5
Voto della redazione: 8,0

Genere: sparatutto

Ambientazione: fantascienza

Grafica: full 3D

PvP: match o duelli PvP


Sviluppato dai talentuosi ragazzi di Respawn Entertainment, gli autori di Titanfall e i cui fondatori hanno contribuito a creare la saga di Call of Duty per come la conosciamo oggi, Apex Legends è la risposta di Electronic Arts al fenomeno dei titoli battle royale, prepotentemente sulla cresta dell’onda durante i tempi recenti.

Adottando alcuni accorgimenti semplici ma tremendamente efficaci, il gioco riesce a distaccarsi nettamente dall’offerta ludica proposta dalla concorrenza, ergendosi attraverso un’impalcatura pregna di personalità propria e con un gameplay fortemente basato sul gioco di squadra, in cui la coordinazione occhio-mano e la propria abilità di shooting contano tanto quanto la pianificazione strategica delle proprie mosse.

Mosso da un Source Engine in stato di grazia, per quanto spremuto al massimo, il gioco si presenta egregiamente anche dal punto di vista visivo, offrendo una mappa di gioco ispirata, personaggi carismatici e ben realizzati ed una mappa di gioco evocativa e ricca di dettagli.

➔ Punti principali:

  • Battle royale ambientato nell'universo di Titanfall.
  • Personaggi con abilità uniche.
  • Gameplay fortemente cooperativo che premia il gioco di squadra.
  • Graficamente ottimo e leggere da far girare.

Cosa Ci È Piaciuto..

Perfetto equilibrio tra meccaniche shooting e tower defense

Immediato ma comunque profondo da padroneggiare

Continuamente supportato con nuovi contenuti

.. e cosa no

Talvolta le modifiche apportate sbilanciano il gameplay

L'effetto randomico talvolta è troppo percepibile

4.0 out of 5
Voto della redazione: 8,0

Genere: sparatutto

Ambientazione: fantasy

Grafica: full 3D

PvP: match o duelli PvP tutti contro tutti


Sviluppato da Epic Games e trasformatosi in breve tempo in un vero e proprio fenomeno sociale collettivo, Fortnite è sicuramente il battle royale più popolare disponibile attualmente sul mercato, vantante una popolarità sconfinata ed una diffusione altrettanto impressionante.

Sullo sfondo di un mondo colorato e dai toni rilassati, 100 giocatori si lanceranno sulla mappa di gioco, cercando di recuperare l’equipaggiamento più performante esplorando l’ambiente e combattendo tra loro fino a che non rimarrà un solo partecipante.
Ibridando all’interno del gameplay le meccaniche da tower defense già viste nella componente PvE del gioco (Salva il Mondo, disponibile solo a pagamento, almeno per ora), previo il possedere un adeguato numero di risorse, i giocatori potranno costruire in un baleno muri e altre strutture calpestabili, con lo scopo di raggiungere luoghi altrimenti difficili da raggiungere o di frapporre un improvvisato scudo difensivo tra loro ed il fuoco nemico.

Con un supporto da parte degli sviluppatori a dir poco incessante, Fortnite continua a dimostrarsi un titolo pregno di salute, capace di reinventarsi continuamente e di mantenere fresco il suo gameplay.

➔ Punti principali:

  • Battle Royale con 100 giocatori contemporaneamente.
  • Gameplay da sparatutto ibridato col genere tower defense.
  • Nuovi contenuti rilasciati a cadenza regolare.
  • Requisiti tecnici estremamente permissivi.

Cosa Ci È Piaciuto..

Counter Strike in tutto il suo fascino

Gameplay estremamente profondo e scalabile

Supporto continuo (e infinito?) degli sviluppatori

.. e cosa no

Zona di Pericolo non del tutto riuscita

Curva d'apprendimento estremamente ripida

4.0 out of 5
Voto della redazione: 7,9

Genere: sparatutto

Ambientazione: presente

Grafica: full 3D

PvP: match o duelli PvP tutti contro tutti


Counter Strike: Global Offensive è l’ultimo titolo della celebre saga di FPS online di Valve, uscito originariamente sul mercato nel 2012.
Di acqua sotto i ponti, da quella prima release, ne è passata parecchia, tanto che ora il gioco è disponibile anche in versione free to play.

Con l’avvento del titolo nel mondo dei giochi gratuiti, Counter Strike: Global Offensive ha accolto anche un’inedita modalità battle royale, denominata Zona di Pericolo ed in grado di coadiuvare il gameplay classico della serie con le inevitabili modifiche che l’implementazione di una modalità del genere prevede.

Sebbene il tutto sia ben amalgamato all’interno di un unico pacchetto, viene abbastanza naturale “spaccare” letteralmente in due la proposta ludica offerta dallo shooter di Valve, con la sua “componente classica” da una parte e quella, più nuova, rappresentata dalla modalità battle royale.
Tuttavia, se la prima rimane assolutamente una garanzia all’interno del genere degli FPS multiplayer, la seconda mostra il fianco a qualche stortura di troppo, faticando non poco a trovare una vera giustificazione a sé stessa e risultando, nel complesso, fin troppo inferiore a quanto possibile trovare al giorno d’oggi sul mercato.

➔ Punti principali:

  • Pura esperienza Counter Strike.
  • Inedita modalità Battle Royale.
  • Competitività alle stelle.
  • Fervente ambiente esportivo.

Cosa Ci È Piaciuto..

Ottimo esperimento meta-ludico

Gameplay veloce ed immediato

Buon comparto PvP

.. e cosa no

Poco profondo rispetto alla concorrenza

Artisticamente piatto

Poca personalizzazione

3.9 out of 5
Voto della redazione: 7,8

Genere: azione, sparatutto

Ambientazione: fantascienza

Grafica: full 3D

PvP: match o duelli PvE PvP tutti contro tutti


Defiance è un MMOFPS giocabile gratuitamente dopo aver scaricato il relativo client di gioco.

Una delle particolarità più curiose del gioco è data dal fatto di essere nato come una sorta di intreccio narrativo con la serie televisiva mandata in onda contemporaneamente all’uscita del gioco, in cui le azioni e gli eventi verificatisi in una delle due opere avrebbero avuto ripercussioni sull’altra e viceversa.

In ogni caso, l’impianto ludico di Defiance non tradisce le sue origini da sparatutto in terza persona, da cui eredità in maniera prepotente lo stile e la facilità d’approccio.

Pur svolgendosi in un mondo persistente, le caratteristiche da gioco di ruolo del titolo sono secondarie rispetto all’azione frenetica che lo stesso propone e, spesso e volentieri, portare a casa la pellaccia dipenderà più dai propri riflessi che dalle proprie statistiche.

L’aspetto grafico del gioco non brilla per definizione o ricchezza poligonale ma il mondo ricreato dagli sviluppatori, pur mantenendo molti cliché tipici della fantascienza, mette spesso in mostra paesaggi interessanti e scorci notevoli.

➔ Punti principali:

  • MMOFPS con gameplay fortemente incentrato sulle sparatorie.
  • Gioco e serie tv si intersecano in una maniera mai vista prima.
  • Eventi dinamici che coinvolgono decine di giocatori contemporaneamente.
  • Modalità PvP divertente ed immediata.