Browser Game

Cosa Ci È Piaciuto..

Particolarmente adatto per chi cerca esperienze leggere

Combat system tutto sommato gradevole

Graficamente al top del genere

.. e cosa no

Gameplay fin troppo lineare e guidato

Narrazione e plot da dimenticare

Fin troppo facile per i veterani

4.0 out of 5
Voto della redazione: 8,0


Guarda il trailer:

Genere: mmorpg

Ambientazione: fantasy

Grafica: full 3D

PvP: gilde o fazioni match o duelli PvE PvP


Terza incarnazione della popolare serie di browser game MMORPG free to play, League of Angels III continua sulla strada tracciata dai due episodi precedenti, ampliando la formula ormai collaudata a cui i giocatori sono abituati.

Con un colpo d’occhio davvero fenomenale, la grafica di gioco appare quasi miracolosa se rapportata al fatto che il gioco giri su una semplice finestra del browser, testimoniando gli incredibili passi in avanti fatti da GTarcade in questo senso.

Il gioco propone una canonica catena di quest principali che, man mano che verranno completate, daranno accesso a nuove funzionalità di gioco, con un sistema di progressione generale ben strutturato ed in grado di restituire un riuscito senso di progressione.
Il sistema di combattimento, rigorosamente a turni, permette di schierare sul campo una lunga lista di companion reclutati durante il corso dell’avventura, con lo scopo di formare un party quanto più possibile coeso e sinergico, cosa che nell’end-game e durante gli scontri più impegnativi risulterà imprescindibile.

➔ Punti principali:

  • Terza iterazione della serie di MMORPG free to play a stampo fantasy
  • Comparto grafico e presentazione generale ai vertici della categoria
  • Sistema di combattimento intuitivo basato sul reclutamento dei companion
  • Comparto PvE estremamente guidato e lineare

Cosa Ci È Piaciuto..

Tanti edifici diversi da costruire

Ci sono gli Dei da venerare!

Cash shop poco influente

.. e cosa no

Grafica buona ma nulla di più

3.9 out of 5
Voto della redazione: 7,8

Genere: strategia, guerra, manageriali

Ambientazione: storici, città

Grafica: artwork animati

PvP: gilde o fazioni PvP


Grepolis è un browser game gestionale ambientato nell'antica grecia.

Rispetto ad altri esponenti del genere, Grepolis vanta un gameplay più ragionato, con molta più importanza data alla costruzione e al potenziamento della nostra città che non ad elementi come il combattimento.

Indipendentemente dal vostro stile di gioco (aggressivo o diplomatico), l'obiettivo sarà quello di espandere la propria influenza e prosperare, sfruttando conquiste e/o alleanze.

Graficamente Grepolis non è male ma, purtroppo, non riesce a sorprendere.

Un buon titolo, con la grecia che gli fa da sfondo e un sistema di crescita veramente ben studiato.


Cosa Ci È Piaciuto..

Combattimenti tattici ed originali

Realizzazione grafica più che buona

Alcuni elementi innovativi

.. e cosa no

Design degli edifici fin troppo simile tra loro

Il classico gestionale

La totale assenza di PvP è forse un po' un'esagerazione...

3.9 out of 5
Voto della redazione: 7,8


Guarda il trailer:

Genere: strategia, guerra, manageriali

Ambientazione: fantasy, storici, città

Grafica: artwork animati

PvP: nessun combattimento PvE


Elvenar è uno strategico gestionale giocabile gratuitamente tramite browser e prodotto da InnoGames, che ci vedrà giocare per una fazione a scelta fra umani ed elfi.
Come in ogni browser game del genere ci occuperemo del nostro villaggio che, partendo dal semplice municipio, si espanderà e si potenzierà, dandoci la possibilità di plasmare la nostra città ideale posizionando manualmente edifici, abbellimenti e strade in stile SimCity.

Il gioco è pensato principalmente per poche, brevi sessioni di giornaliere in cui, tramite semplici operazioni impartite periodicamente, diventeremo sempre più influenti senza dover stare delle ore davanti al pc.
Da notare che, per venire ancora più incontro alle esigenze dei giocatori casual che non vogliono stressarsi troppo con un gioco via browser, Elvenar al momento non prevede PvP, ossia non vi è rischio di vedere il proprio villaggio razziato da qualche buontempone: tutto si basa sulla cooperazione fra giocatori e sull'ingrandimento della propria pacifica cittadina, per dare una casa alla propria gente e renderla felice.

Ciò non significa che in Elvenar manchi la possibilità di combattere, dato che è presente un sistema di PvE (anche abbastanza originale e ben fatto) che ci consentirà di ottenere punti ricerca e reliquie.
E a proposito di sistema di combattimento, è da notare come questo non sia completamente automatizzato, ma basato su scontri strategici a turni su griglia esagonale, che ricordano vagamente le battaglie nella saga di Civilization: un aspetto originale che abbiamo gradito estremamente, e che ci piacerebbe vedere all'opera anche in battaglie PvP (gli sviluppatori hanno promesso che qualcosa del genere verrà implementato in futuro).

Graficamente il titolo è molto ben fatto, con dei disegni dai tratti colorati e a tratti quasi artistici.

Cosa Ci È Piaciuto..

Grafica accattivante

Atmosfera scanzonata

Bella colonna sonora

.. e cosa no

Tutto sommato è sempre la solita storia

3.8 out of 5
Voto della redazione: 7,7

Genere: manageriali, strategia

Ambientazione: storici, città

Grafica: artwork animati

PvP: gilde o fazioni PvP


Goodgame empire è un titolo prodotto dai Goodgame Studios che si basa sul classico sistema di gioco, ad ambientazione medievale, che punta sull'accoppiata strategia/gestionale per offrire un esperienza di gioco incentrata sull'espansione del proprio dominio.


Il punto di forza del gioco è costituito dalla sontuosa grafica che riesce sempre ad essere piacevole e a farsi apprezzare.


Purtroppo il titolo si scontra con i difetti intrinseci del genere che, anno dopo anno, vede l'uscita di giochi totalmente simili tagliando letteralmente le gambe ad ogni produzione futura.


Il titolo è bello, ben fatto e ottimamente realizzato; peccato, però, che giocandolo vi ritroverete con quel maledetto senso di deja-vù che vi accompagnerà per tutta la durata della partita.

Cosa Ci È Piaciuto..

Grande cura posta nella riproduzione di unità ed edifici

.. e cosa no

Poca innovazione

Pochi player

3.8 out of 5
Voto della redazione: 7,6

Genere: strategia, guerra, manageriali

Ambientazione: storici, città

Grafica: testo e immagini semplici

PvP: tutti contro tutti gilde o fazioni PvP


WAR2Glory è un browser game di strategia militare gratuito ambientato ai tempi della Seconda Guerra Mondiale. Il gameplay è quello classico dei browser game strategico\manageriali di guerra: dovrete quindi costruire la vostra città, potenziare l'esercito, trovare alleati e, naturalmente, combattere! I numerosi dettagli implementati rendono il gioco in questione davvero appetibile per gli amanti di questo periodo storico, che avranno finalmente il loro browser game di riferimento!

Cosa Ci È Piaciuto..

Meglio della camomilla

I romani che giocano a blackjack sono uno spasso

.. e cosa no

...ehm...da dove comincio?

3.8 out of 5
Voto della redazione: 7,5

Genere: carte

Ambientazione: storici

Grafica: full 3D

PvP:

Solo in Inglese

Traviani è un browser game che punta molto sull'aspetto social tentando, al contempo, di offrire un'esperienza completa e appagante. Ci riesce? no, tutt'altro.

Il titolo fa acqua da tutte le parti, proponendo meccaniche pescate da vari giochi e buttate nel calderone a casaccio. Il risultato è un mix di generi piuttosto insipido, che vuole fare mille cose diverse ma non riesce in nessuna di queste.

Si lavora, si portano a termine missioni, si interagisce con altri utenti, si combatte, si abbellisce casa propria, ci si migliora...insomma, non manca nulla e, in pratica, questo è proprio il più grande difetto del gioco. Un po' Travian, un po' Habbo Hotel, un po' The Sims ma, in sostanza, un gioco senz'anima.

Cosa Ci È Piaciuto..

Tecnicamente al top

Immediato e adatto ad un pubblico casual

Grande varietà di eroi

.. e cosa no

Non adatto a chi cerca esperienze complesse

Nessuna scelta di classe

Caricamenti non sempre fulminei

3.8 out of 5
Voto della redazione: 7,5


Guarda il trailer:

Genere: mmorpg

Ambientazione: fantasy, anime

Grafica: artwork animati

PvP: gilde o fazioni match o duelli PvE PvP


Annunciato con largo anticipo dopo il successo di pubblico del precedente capitolo, GTArcade ha finalmente rilasciato il seguito di League of Angels.

Giocabile gratuitamente tramite una semplice finestra del nostro browser, League of Angels 2 ci permette di immergerci in un mondo fantasy altamente dominato da meccaniche da MMORPG.

Al contrario del predecessore, che permetteva la scelta della classe del proprio personaggio, in LoA 2 avremo la facoltà di determinare solo il sesso del nostro avatar, decretando lo sviluppo dello stesso come possibile solo durante il corso del gioco.

Difetto principale del capostipite, che qui torna più prepotente che mai, è l’eccessivo automatismo con cui sono impostate le meccaniche del gameplay, che lascia veramente poco spazio al giocatore, sposandosi forse con un’utenza poco avvezza alla strategia ma che scanserà in un unico colpo qualsiasi giocatore decisamente più “impegnato”.

Meritevole di menzione, invece, il comparto tecnico del titolo, che rappresenta uno dei punti più alti (se non IL più alto) mai toccati da un browser game.

➔ Punti principali:

  • Graficamente il meglio in circolazione su browser game.
  • Gameplay totalmente automatizzato.
  • Artisticamente più che pregevole.
  • Decine di eroi selezionabili.

Cosa Ci È Piaciuto..

Interessante gestione del commercio

Buona grafica

.. e cosa no

Niente di rivlouzionario

Troppa cooperazione richiede compagni affidabili

3.8 out of 5
Voto della redazione: 7,5

Genere: strategia, guerra

Ambientazione: storici, mare, città

Grafica: artwork animati

PvP: PvP tutti contro tutti


Ikariam è un browser game gratuito prodotto dalla Gameforge che, al tempo della sua uscita, venne immediatamente accolto con un grande successo.

Il gioco è un classico browser game strategico dove, per raggiungere l'obiettivo (cioè scalare la classifica globale), sarà necessario far crescere la nostra città (o meglio polis, data l'ambientazione del gioco).

Come di consueto, ci verranno date le redini di una civiltà ancora in stato embrionale, col compito di guidarla e farla crescere infinitamente.

Per far progredire la nostra civiltà, dovremo procurarci alcune risorse, peccato che per ottenerne alcune bisognerà, per forza, scambiarle o conquistarle saccheggiando qualche città nemica, vista l'impossibilità di procurarsele sul proprio territorio .

Il commercio, aspetto poco sviluppato nella maggior parte dei giochi, viene, quindi, incentivato, dimostrando come la mera potenza militare non sia tutto.

La cooperazione è molto incentivata dagli sviluppatori e sembra quasi sia stata messa in risalto rispetto alla componente militare.

Graficamente il gioco, pur non essendo il migliore in circolazione, riesce a farsi apprezzare, presentando scenari colorati ed elementi ben disegnati.

Ikariam gioca bene le sue carte, non presenta un gameplay particolarmente innovativo ma convince per via della buona realizzazione dei vari aspetti del gioco e per il fatto di saper portare in rilievo un aspetto da sempre messo in ombra da questo tipo di giochi.

Cosa Ci È Piaciuto..

Il west è sempre affascinante

Elementi da gioco di ruolo

Mappa enorme

.. e cosa no

Fatica a decollare all'inizio

3.7 out of 5
Voto della redazione: 7,4

Genere: mmorpg

Ambientazione: città

Grafica: full 3D

PvP: gilde o fazioni match o duelli PvE PvP

Solo in Inglese

The West è un browser game piuttosto insolito. Ambientato nel sempre gradevole vecchio west, ci vedrà lavorare e faticare duramente per poter raggiungere traguardi degni di nota; I classici compiti da cacciatore di taglie che generalmente ci si aspetta da questo tipo di ambientazione, saranno infatti relegati a fasi più avanzate del gioco, dove avremo già dimostrato la nostra bravura (e pazienza).

Molto interessante la gestione del personaggio, implementata con un complesso (in senso buono) sistema di crescita del personaggio che avvicina il gioo a meccaniche tipicamente da GDR.

Un gioco che ripaga molto sul lungo periodo, viste le innumerevoli opzioni che si renderanno disponibili al giocatore una volta raggiunto un certo punto.

Tutti in sella, bentornati nel Far West.

 

 

Cosa Ci È Piaciuto..

Elevato senso di progressione

Stimola la cooperazione tra utenti

.. e cosa no

Graficamente mediocre

3.6 out of 5
Voto della redazione: 7,3

Genere: manageriali

Ambientazione: storici, città

Grafica: full 3D

PvP: gilde o fazioni PvP

Solo in Inglese

Tribals è un browser game ambientato ai tempi del medioevo dove, tanto per cambiare, i giocatori dovranno fare ogni cosa in loro potere per diventare i più potenti e agguerriti capo-tribù del server.

Come in molti giochi analoghi, partiremo con il nostro misero villaggio e, nel tempo, lo potenzieremo sempre di più, fino a farlo diventare invincibile; non crediate, però, che questa sia un impresa facile, soprattutto se siete dei lupi solitari. Gli altri giocatori, infatti, non ci metteranno molto ad organizzare coalizioni contro di voi per eliminarvi senza pietà; Per nostra fortuna, potremo entrare a far parte di una tribù, vero punto di forza del gioco, che sfruttando la collaborazione con altri utenti ci manterrà sempre competitivi.

Tribals presenta meccaniche analoghe a quelle di molti altri browser game, ma l'affiatamento che si crea tra giocatori diversi associati alla stessa tribù è un qualcosa che raramente si era già visto.