Skyforge

MMORPG 2015 con modalità "Dio" - Allods team e Obsidian ci consegnano un MMORPG d'azione ambientato in un mondo sci-fi che non rinuncia agli elementi del fantasy medievale, in un'unione di immaginari tanto originale quanto potenzialmente bizzarra

Gioca ora!

Gioco da scaricare

Solo in Inglese

Genere:
guerra, mmorpg

Ambientazione:
fantasy, fantascienza

Screenshot [click per ingrandire]

In breve...

Skyforge è un MMORPG gratuito sviluppato da Allods team con l'aiuto di Obsidian, gli autori di Star Wars the Old Republic.
Il titolo è ambientato in un mondo immaginario che mischia tra loro gli immaginari sci-fi e fantasy medievale, allo scopo di conquistarsi una personalità propria.
Purtroppo il matrimonio tra i due scenari è riuscito solo a metà, a causa di diversi elementi la cui coesistenza genere situazioni talvolta al limite del grottesco.

Il gioco prevede un combat system fortemente improntato all'azione, in cui occorre comunque puntare un bersaglio per direzionare l'attacco, ma rendendo disponibile un sistema di combo tipico dei giochi d'azione in terza persona.
Skyforge propone un classico schema di quest con ambientazioni istanziate ed un sistema di progressione che ricorda da vicino la sferografia di Final Fantasy 10.

Vera chicca all'interno del titolo in questione è la possibilità di diventare delle divinità, con tanto di seguaci che ergeranno templi in nostro onore all'interno del mondo di gioco.

Un titolo dall'indiscusso valore, che non raggiunge l'eccellenza, ma che riuscirà a garantire ore ed ore di puro divertimento ad una grossa fetta di giocatori.

➔ Punti principali:

  • MMORPG free to play 2015 in inglese.
  • Sistema di progressione originale e stimolante.
  • Non vi è un open world: tutto il gioco è estremamente istanziato.
  • Possibilità di diventare una divinità ed avere seguaci in tutto il mondo di gioco.
  • Community italiana poco presente o supportata.

Trailer

Recensione completa

Di MMO, ed in particolare di MMORPG, nel corso del tempo abbiamo avuto modo di provarne molti, alcuni riusciti altri un po' meno.
Indifferentemente dalle loro velleità qualitative, però, ognuno di questi titoli provava a farci entrare nel loro mondo; un mondo con regole proprie, con civiltà proprie, con luoghi e personaggi peculiari che, nel bene e nel male, tentavano di raccontarci la loro storia, facendo compiere al giocatore un percorso che lo avrebbe calato in una realtà alternativa.
Il titolo di cui vi parleremo oggi, rientra appieno in questa categoria e, forse per la prima volta in assoluto, vi calerà in un mondo a metà tra fantascienza e fantasy medievale.

Spada medievale in primo piano, mitraglione futuristico fantascientifico sullo sfondo: sembra che qualcuno sia finito nel gioco sbagliato...

Avviato per la prima volta Skyforge, si viene pervasi da sensazioni contrastanti.
L'introduzione si apre con un veicolo volante che viaggia nei cieli di quella che è, a tutti gli effetti, una rappresentazione classica di una città a chiara ispirazione sci-fi.
Inquadrato l'equipaggio della navetta, verremo subito a conoscenza di quello che sarà il nostro alter ego; un silenzioso tizio col volto coperto dall'elmo di quella che ricorda (non troppo) vagamente le armature da centurioni in voga ai tempi dell'impero romano.

Skyforge racconta le gesta di esseri immortali, la cui più grande ambizione, nonché missione, è quella di diventare niente meno che delle vere e proprie divinità, con tutto ciò che questo comporta.
Al di là della trama in sé, tuttavia, ciò che colpisce maggiormente è il tipo di ambientazione in cui essa è stata concepita: un universo immaginario che mescola, nel modo più ignorante possibile, la fantascienza classica con gli elementi caratteristici del fantasy più patinato, quello tipicamente orientale dove i personaggi appaiono più come modelli che come burberi combattenti.
Il risultato è qualcosa di sicuramente atipico, anche piuttosto originale per certi aspetti, anche se la sensazione di straniamento che si avverte nei primi istanti di gioco si ripresenterà più volte nel corso delle vostra partite e, a dirla tutta, appare assolutamente giustificata dalla mancanza di senso che deriva dal voler unire aspetti così diversi e lontani tra loro.

Il sistema di progressione è originale, profondo ed estremamente soddisfacente... soprattutto quando saremo diventati delle divinità!

Tra centurioni e auto volanti

Prima di soffermarci sul giocato, spendiamo due parole sull'editor di creazione del personaggio.
Senza troppi giri di parole, esso è assolutamente promosso, garantendo decine e decine di opzioni su cui agire per modificare tutti i vari parametri del nostro personaggio.
Per ogni sesso, ci sono vari modelli preimpostati selezionabili per poi apporre le nostre modifiche.

Sarà possibile cambiare i lineamenti del viso, la corporatura, l'abbigliamento, la postura, la voce e, più in generale, è possibile metter mano su qualsiasi aspetto, anche se non sempre nella maniera voluta.
L'aspetto puramente stilistico, sembra un qualcosa ricercato specificatamente dagli sviluppatori, che si sono premurati di fornire al giocatore tutti gli strumenti (e gli incentivi) per creare un proprio alter ego che risulti “figo”.
Tra l'altro, qualora un qualsiasi aspetto del vostro eroe non vi soddisfi più, potrete sempre recarvi dal NPC apposito ed apporre tutte le modifiche del caso, e state sicuri che quando diciamo tutte, intendiamo proprio TUTTE (nel caso vi venissero strane idee, quindi, assicuratevi di dare al vostro personaggio un nome che vada bene sia per i maschietti che per le femminucce...).

Il tutorial di Skyforge è forse uno dei più immediati e al tempo stesso spettacolari visti di recente in un MMORPG.
Solitamente si parte piuttosto a rilento, le basi vengono spiegate pian piano e i primi nemici affrontati spaziano da teneri coniglietti a paffuti porcellini.

Gli incontri fra paladini e necromanti possono degenerare rapidamente in Skyforge...

Skyforge, invece, ci butta subito nella mischia e neanche il tempo che ci venga detto come eseguire l'attacco base che subito ci si ritrova a menare fendenti a destra e a manca, con una sequenza d'apertura che non sfigurerebbe in un hack 'n' slash in terza persona qualunque.
Il sistema di combattimento non si distacca in maniera eccessiva dai sistemi tradizionali, difatti per attaccare un bersaglio bisogna prima inquadrarlo nel mirino e premere il pulsante d'attacco destinato all'azione che si vuole eseguire.
Non si potrà colpire a caso “nell'aria”, in poche parole, eppure, nonostante questo, il combat system di Skyforge è uno dei più frenetici e movimentati che si siano visti ultimamente.
Volendo, durante le battaglie è anche possibile bloccare la visuale su un determinato nemico, consentendoci di muoverci liberamente senza perdere di vista il nostro bersaglio.

Become a God!

Una volta completato il tutorial, ci ritroveremo nella città principale del gioco, una megalopoli futuristica, che fungerà da hub per “smistare” i giocatori verso i luoghi delle missioni, che verranno assegnate automaticamente ogni qual volta queste si rendano disponibili.
In ogni caso, la prima cosa da fare una volta che ci saremo giunti per la prima volta, sarà fare un po' di pratica con le tre classi iniziali che ci vengono messe a disposizione nel gioco.
Le classi presenti sono piuttosto numerose, anche se inizialmente saranno disponibili solo il lightbinder, il paladino e il cryomancer, appartenenti rispettivamente alle classi di supporto, difensive e offensive.
Una delle maggiori particolarità di Skyforge sta nel fatto che il nostro personaggio non si vincola in alcun modo ad una classe specifica e che essa potrà essere cambiata in (quasi) ogni momento della partita.
Durante le battaglie, ovviamente, non sarà possibile fare il cambio ma, in qualsiasi altro istante ci basterà la pressione di un tasto per vedere modificata la nostra classe, passando in un istante, ad esempio, da una classe offensiva ad una di supporto.

Magari, un giorno, anche voi completerete l'"Ascensione" e vi ritroverete con seguaci pronti ad ergere templi in vostro onore per tutto il mondo di gioco.

In termini di gameplay, questo si traduce nella possibilità di adattare il proprio personaggio alle situazioni più disparate, sia quando si gioca in solitaria, scegliendo di volta in volta la classe più efficiente per una determinata sezione, sia quando si gioca come parte di un gruppo, riuscendo facilmente a bilanciare eventuali mancanze all'interno del party.

Arrivati ad un certo punto, il nostro personaggio sarà in grado di estendere i suoi poteri e trasformarsi in Dio [...] rendendoci un piccolo carro armato semovente dannatamente spassoso da utilizzare.

È una caratteristica che convince ed è particolarmente funzionale allo svecchiamento del gameplay, anche e sopratutto in virtù del sistema di progressione adottato dagli sviluppatori, slegato dall'accumulo di esperienza in senso classico, dove ogni classe rappresenta “un qualcosa a sé”, ma legato unicamente al personaggio, che potrà potenziarsi in numerosissimi campi differenti tramite quello che il gioco chiama sistema “Ascension Atlas”.
Questo, in pratica, è un enorme grafico costellato di innumerevoli punti che è possibile apprendere.
Ogni punto è caratterizzato da un proprio colore e, nel caso decidessimo di apprenderlo, ci darà diritto ad accedere ad un abilità, ad un potenziamento o ad un altro effetto.
Il grafico è veramente sconfinato e permette una crescita del proprio personaggio mirata attorno alle decisioni del giocatore.

In base allo stile di gioco che sentiamo più nostro, difatti, potremo scegliere di dedicarci maggiormente al potenziamento di un ramo piuttosto che di un altro, decidendo in corsa in cosa si specializzerà il nostro eroe.
Avanzare nel completamento dell'ascensione Atlas, poi, ci ricompenserà con dei punti prestigio, l'unico indicatore reale per identificare il valore di un giocatore all'interno di Skyforge.

Arrivati ad un certo punto, il nostro personaggio sarà in grado di estendere i suoi poteri e trasformarsi in Dio, una sorta di potenziamento temporaneo che incrementerà in maniera importante le nostre abilità, rendendoci un piccolo carro armato semovente dannatamente spassoso da utilizzare. Così come quelle "normali", anche le proprie sembianze da dei sono state ampiamente curate sotto la forma estetica, dandoci l'opportunità di scegliere fra diverse tipologie di divinità.

Skyforge è un MMORPG che merita un'occhiata più da vicino... ecco allora il nostro gameplay dimostrativo!

Quando il crossover non porta i risultati sperati

La componente tecnica di Skyforge non è perfetta, ma è assolutamente ben fatta nel suo complesso ed un gradino al di sopra della media degli altri MMORPG.
Gli scenari sono realizzati con cura, i modelli poligonali sono ben dettagliati e le texture appaiono sempre ben definite.

Magie, duelli all'arma bianca, ed esplosioni... ce n'è per tutti i gusti!

Qualche difettuccio lo possiamo trovare nelle animazione che, per quanto ben fatte, hanno poca coerenza le une con le altre, risultando spesso scattose e discontinue, e in un aliasing piuttosto marcato, anche quando vengono attivati i vari filtri messi a disposizione dalle impostazioni grafiche del gioco.
Nulla di troppo limitante, comunque, ed il gioco rimane sempre e comunque pienamente apprezzabile sotto l'aspetto tecnico; Certo, i requisiti, seppur non elevatissimi, richiedono un pelo di risorse in più per mantenere un frame rate accettabile rispetto ad altri giochi, ma sono richieste che vengono comunque ripagate dal livello grafico offerto.

Se dal lato tecnico ci si può ritenere soddisfatti, quindi, su quello stilistico occorre fare qualche precisazione.
Praticamente ogni singola cosa, dalle ambientazioni (che in più di un occasione meriterebbe un plauso agli sviluppatori) alle armature, ha un design estetico di pregevolissima fattura, evocativo e ben pensato, a patto di estrapolarla dal contesto e di esaminarla a se.
Ciò che non convince del tutto, infatti, è il quadro generale che, come detto in apertura, mescola lo sci-fi al fantasy medievale, generando un connubio che, tralasciando qualsiasi tipo di gusto personale, appare oggettivamente poco sensato, con diverse stonature che talvolta paiono davvero un pugno in un occhio.
Per fare un esempio pratico, vedere individui con un look vagamente punk, vestiti dalla testa ai piedi con abiti di pelle, lanciare magie elementali appare inizialmente surreale, per poi sfociare in una fragorosa risata di ilarità quando nel nostro party, magari in missione in uno sperduto villaggio tra le montagne, fa la sua comparsa una formosa donna di carriera in tenuta d'ufficio (con tanto di sexy occhiali da segretaria annessi) equipaggiata con spada e scudo presi di peso dall'immaginario medioevale.

Il fascino delle ambientazioni è innegabile...

In molte situazioni, pare di trovarsi davanti ad una versione moddata di un Elder Scrolls a caso da Morrowind in poi.
Precisiamo nel caso non si fosse capito: non critichiamo la realizzazione, bensì la coerenza, stuprata in nome dell'originalità.

Conclusioni

Quindi, tirando le somme, cosa si può dire di questo Skyforge?
Il titolo di Allods Team è senza alcun dubbio un buon titolo che merita di essere provato.
Come nel 99,99% dei titoli che offrono una vastità paragonabile agli MMO, non tutto è perfetto, e ci sono caratteristiche che potrebbero far storcere, più o meno accentuatamente, il naso ad alcuni giocatori.
Skyforge è comunque un gioco interessante, con un sistema di combattimento che offre frenesia ed azione, con buona pace di chi cerca un'esperienza più tranquilla.
Le missioni che il gioco ci richiede di affrontare si sono rivelate per quasi la loro totalità molto divertenti, anche se la tipologia di gioco ad istanze potrebbe non venire più apprezzata come una volta.

Nel suo complesso, non possiamo che promuovere positivamente il titolo Allods team, consigliandovi senza riserve di provare a darli una possibilità; potreste ritrovarvi piacevolmente sorpresi.

Pronto ad entrare nel mondo di Skyforge? Clicca per giocare ora!
MMORPG 2019: I Migliori Giochi Online Free to Play (e non solo)

Quali sono i MMORPG 2019 più attesi? E quali i migliori da giocare sin da subito? Precisi e puntuali come tradizione vuole (dal 2015), con l'arrivo del nuovo anno qua su AreaMMO.it abbiamo deciso di rispondere a queste domande stilando la consueta selezione annuale dei migliori MMORPG Free-to-Play ... » continua

Skyforge: Annunciata la nuova espansione gratuita Distant Frequencies

Con una comunicazione ufficiale, My.com ha annunciato l’imminente arrivo di una nuova espansione gratuita sui server di Skyforge, che introdurrà nel titolo una nuova classe giocabile. La data d’uscita di questo nuovo contenuto è stata fissata per il giorno 11 Dicembre su PC, mentre arriverà su Playstation ... » continua

I Migliori Giochi MMORPG free to play italiani (e non) del 2016: un riepilogo

UPDATE 11/02/2019 - E' online la lista aggiornata 2019! Vai all'articolo "MMORPG 2019: i migliori giochi online di ruolo (MMORPG) free to play". Il 2016 è arrivato già da diversi mesi, e abbiamo dunque deciso di fare un riepilogo di quanto quest'anno abbia da offrirci in materia ... » continua

Skyforge: Disponibile l'update Ascension

Ok, finalmente ci siamo! Dopo averlo atteso per una mezza infinità di tempo, il tanto atteso update denominato Ascension è ... » continua

La nuova classe di Skyforge si mostra in video

La nuova espansione dedicata all’MMORPG a tinte fantasy e sci-fi Skyforge è ormai prossima al debutto, con una miriade ... » continua

Skyforge: Dettagli sul combattimento e data d'uscita per Ascension

Dopo averne abbondantemente parlato in precedenza, rilasciando brevi ma costanti dichiarazioni in proposito, il team di sviluppo dietro all’MMORPG ... » continua

MMORPG free2play italiani 2015: facciamo un riepilogo

UPDATE 01/06/2016 - E' online la lista aggiornata 2016! Vai all'articolo "Migliori Giochi MMORPG free to play italiani ... » continua

Le celebrazioni natalizie arrivano in Skyforge

Diventata una consuetudine ormai piuttosto diffusa all'interno del mondo degli MMORPG, anche Skyforge si appresta ad introdurre nei suoi ... » continua

Skyforge - Gameplay ITA

Dopo averne pubblicato trailer e recensione su AreaMMO.it, dedichiamo finalmente una serie di gameplay a Skyforge, l'interessante MMORPG ... » continua

Skyforge - Open Beta Official Trailer [2015]

Pubblichiamo il trailer dell'open beta di Skyforge, il nuovissimo MMORPG prodotto da Allods team ed Obsidian sul quale riponiamo ... » continua

Grafica: full 3D
PvP: PvE PvP
Influenza cash shop: basso
Exp rate: lento

Originalità
Possibilità di diventare una divintà.

Cosa Ci È Piaciuto..

Personaggi non legati a classi o a razze specifiche

Combat system snello e appagante

Ottima personalizzazione

Modalità Dio!

Graficamente lodevole

.. e cosa no

Troppo istanziato

Alcuni dubbi sul voler unire due immaginari così diversi tra loro

Difficilmente lo vedremo mai in italiano


Divertimento
4.0 out of 5
Community
3.0 out of 5
Grafica
4.0 out of 5
6,5
Per Veri Fan

Review summary

  1. Tra centurioni e auto volanti
  2. Become a God!
  3. Quando il crossover non porta i risultati sperati
  4. Conclusioni

Cosa ci è piaciuto..

Personaggi non legati a classi o a razze specifiche
Combat system snello e appagante
Ottima personalizzazione
Modalità Dio!
Graficamente lodevole

.. e cosa no

Troppo istanziato
Alcuni dubbi sul voler unire due immaginari così diversi tra loro
Difficilmente lo vedremo mai in italiano
6,5
Grafica - 80 / 100
Divertimento - 80 / 100
Longevità - 60 / 100
Originalità - 60 / 100
Community - 60 / 100

Mi piace questo gioco, voglio
Registrarmi e giocare ora