Classifica giochi di guerra

Cosa Ci È Piaciuto..

Tante modalità

Tante mappe

Tante armi

.. e cosa no

Graficamente mediocre

Qualche incertezza nel cash shop

3.6 out of 5
Voto della redazione: 7,1

Genere: guerra, sparatutto

Ambientazione: presente

Grafica: full 3D

PvP: gilde o fazioni PvP tutti contro tutti

Solo in Inglese

Combat Arms è un FPS free to play che punta molto sulla quantità di contenuti che è in grado di offrire al giocatore.

Il gameplay ricalca in gran parte quello dei classici del genere, dove le partite scorrevano via frenetiche ed adrenaliniche, con poco tempo per pensare ma un sacco di munizioni da elargire allegramente ai nostri avversari.

Nel gioco sono presenti centinaia di armi (per di più personalizzabili), decine di mappe diverse ed altrettante modalità.

Sia che vogliate rilassarvi con un classico deathmatch che cimentarvi in tipologie di partite alternative, avrete di che divertirvi.

Purtroppo, sotto il versante grafico, il titolo non risplende di vita propria, sopratutto a causa degli annetti che, ormai, si porta sulle spalle.

Buono invece, il level design, con mappe discretamente realizzate che permettono più approcci diversi alle partite.

 

Combat Arms è un titolo che sa farsi apprezzare; grazie alle numerosissime feature implementate, se vi lascerete rapire dal titolo, il divertimento sarà garantito per ore e ore.

Cosa Ci È Piaciuto..

Gameplay assuefante

Battaglie colossali

Ottima grafica

.. e cosa no

Narrativa scadente

Richieste hardware un po' esose

3.5 out of 5
Voto della redazione: 7,0

Genere: sparatutto, guerra

Ambientazione: fantasy, fantascienza

Grafica: full 3D

PvP: gilde o fazioni PvP


 

Dopo 9 anni di silenzio, è finalmente tornato sui nostro monitor PlanetSide, nella sua seconda incarnazione, pronto a riprendersi lo scettro di miglior MMOFPS lasciato vacante dopo l'uscita del primo episodio.

Il gioco è, sostanzialmente, privo di una marcata componente narrativa e preferisce puntare tutto sul gameplay, divertente e ben congegnato.

Nei panni di un membro di una delle tre fazioni presenti sul pianeta Auraxis, dovremo scendere sul campo e tentare di conquistare quanti più territori possibili per portare la propria squadra un passo più vicina all'egemonia totale.

Il gioco da il meglio di sé nel lavoro di squadra, prediligendo tattiche studiate a furiose cariche suicide nel mezzo della battaglia.

 

Dal punto di vista grafico il gioco si mostra in perfetta forma, mettendo in scena le più disparate ambientazioni, tutte molto realistiche e cariche di personalità.

 

PlanetSide 2 è il gioco che tutti gli amanti del primo episodio stavano aspettando.

Le aspettative non sono state deluse e il titolo mantiene tutto l'appeal di cui il predecessore era permeato.

Cosa Ci È Piaciuto..

Gameplay al contempo classico e innovativo

Eventi dinamici che modificano la mappa

Gadget selezionabili a inizio partita

Graficamente ottimo

.. e cosa no

Europa è ben congegnata ma un po' anonima rispetta alla mappa innevata

Feedback delle armi da migliorare

Artisticamente è un minestrone di stili differenti

3.5 out of 5
Voto della redazione: 7,0

Genere: guerra, sparatutto

Ambientazione: fantasy, fantascienza, anime

Grafica: full 3D

PvP: PvP tutti contro tutti

Solo in Inglese

Sotto l’egida del colosso cinese Tencent, Ring of Elysium è la risposta di quest’ultimo al popolare genere dei battle royale, che lancia il guanto di sfida a titoli del calibro di Fortnite e PUBG (specialmente PUBG!).

Aggiungendo qualche piccola novità al gameplay ormai canonico e tipico del genere, Ring of Elysium riesce a delinearsi una propria identità ben precisa, risultando un titolo interessante e, per certi versi, unico.
Con l’incombenza di un disastro naturale che minaccia di rendere inospitale la mappa di gioco, gli utenti dovranno sopravvivere fino al sopraggiungere dell’elicottero di soccorso, il quale permetterà a soli 4 utenti di mettersi in salvo prima che il peggio avvenga.
La mappa di gioco non si restringe in maniera circolarmente perfetta come avviene in altri titoli e, al contrario, la safe zone assumerà confini sempre irregolari.

Fornendo ai giocatori la possibilità di selezionare il proprio loadout di partenza, essi potranno spawnare sulla mappa di gioco già in possesso di un’arma e, soprattutto, dotati di uno dei tre gadget disponibili, ognuno dei quali in grado di cambiare l’approccio del giocatore alla partita.

Ring of Elysium è un’esperienza battle royale a metà tra innovazione e tradizione, che già da ora promette di ergersi come uno dei titoli appartenenti al genere più promettenti di sempre.

➔ Punti principali:

  • Battle royale in prima/terza persona con disastri naturali.
  • Stile di gioco in cui l'obiettivo è sopravvivere e raggiungere l'elicottero di soccorso.
  • Modalità di gioco speciali aggiunte saltuariamente.
  • Eventi dinamici che influenzano l'estetica della mappa.

Cosa Ci È Piaciuto..

Solito

collaudato gameplay

Ottima grafica

.. e cosa no

Solito

FIN TROPPO collaudato gameplay

3.5 out of 5
Voto della redazione: 7,0


Guarda il trailer:

Genere: strategia, guerra, manageriali

Ambientazione: storici, città

Grafica: artwork animati

PvP: gilde o fazioni PvP


Sparta: War of Empires è un browser game strategico/gestionale marchiato Plarium, giocabile gratuitamente via browser.
Il gioco adotta la classica formula del produttore, presentando un gameplay praticamente analogo a quelli già in catalogo dalla stessa Plarium.

Il giocatore viene riportato indietro nel tempo nell'era dell'antica Grecia e, come in ogni strategico/gestionale che si rispetti, dovrà occuparsi di rendere la sua piccola cittadina un'immensa e potente città-stato.
Il gameplay è molto classico e prevede l'accumulo di risorse, la costruzione di edifici, la conquista di ulteriori territori e così via...

Graficamente il gioco di Plarium si difende molto bene, presentando paesaggi 2D splendidi e ricchi di animazioni.
Un plauso anche al doppiaggio in italiano che, nonostante non sia perfetto, è molto ben realizzato.

➔ Punti principali:

  • Gioco di guerra e strategia basato su browser.
  • Raccogli risorse, costruisci edifici, ricerca nuove unità ed espandi il tuo impero attaccando altri giocatori o stringendo alleanze.
  • Doppiaggio interamente in italiano.
  • Ambientazione convincente e chiaramente ispirata al film "300".

Cosa Ci È Piaciuto..

Tanta libertà e cose da fare

Battaglie fra fazioni

Crafting system

.. e cosa no

Graficamente povero

Complesso all'inizio

Tutorial insufficiente

3.4 out of 5
Voto della redazione: 6,9

Genere: mmorpg, guerra, azione

Ambientazione: fantasy, fantascienza

Grafica: full 3D

PvP: tutti contro tutti gilde o fazioni PvE

Solo in Inglese

Fallen Earth è un MMORPG dall'ambientazione post-apocalittica. presenta un gameplay simile a Fallout, con sezioni di esplorazione corredate ad altre più tipicamente da sparatutto. Un gioco che ben ci darà l'impressione di essere soli e persi all'interno di un mondo brutale e selvaggio, dove sopravvivve solo il più forte. centinaia di quest tra principali e secondarie, e un complesso sistema di crafting garantiscono un sacco di ore di gioco. Se non fosse per la grafica, poco curata, Fallen Earth sarebbe un piccolo capolavoro, ma anche cosi resta un gioco consigliato a tutti.

Cosa Ci È Piaciuto..

Due modalità diverse di giocare

Gameplay FPS arcade ma con qualche spunto simulativo

Grande personalizzazione del proprio soldato

.. e cosa no

Cash shop fin troppo influente

Curva di apprendimento piuttosto ripida

3.4 out of 5
Voto della redazione: 6,8

Genere: strategia, guerra, sparatutto

Ambientazione: storici

Grafica: full 3D

PvP: gilde o fazioni match o duelli PvP

Solo in Inglese

Heroes & Generals è un free to play sviluppato da Reto-Moto che parte da un’idea di base alquanto interessante.

Ambientato durante il buio periodo della seconda guerra mondiale, il gioco propone la possibilità di gustarsi il gioco da due prospettive differenti, diametralmente agli antipodi l’una dall’altra.

La prima di queste due modalità, denominata semplicemente Heroes, si snoda come un classico sparatutto competitivo in prima persona dove, tramite quattro modalità di gioco che si differenziano tra loro per grandezza delle mappe e numero di partecipanti, dovremo prendere parte a battaglie ad obiettivi.

La modalità Generals, invece, ci permette di pianificare l’azione dal dietro le quinte, scegliendo quali e quanti soldati schierare in una determinata parte della mappa in modo da influenzare direttamente le sorti di una battaglia in svolgimento.

Nonostante l’idea di fondo sia molto buona, la realizzazione del tutto è altalenante, anche a causa di un netto sbilanciamento del gioco nei confronti degli utenti disposti a spendere denaro nel cash shop del gioco.

➔ Punti principali:

  • Due modalità di gioco differenti: FPS e strategia.
  • Gameplay da FPS Arcade con elementi simulativi.
  • Grande personalizzazione di armi e abilità del proprio soldato.
  • Scontri sempre concitati e mai scontati.

Cosa Ci È Piaciuto..

Buon incipit narrativo

tanti personaggi storici realmente esistiti

.. e cosa no

Non offre nulla di nuovo

3.2 out of 5
Voto della redazione: 6,5

Genere: strategia, guerra

Ambientazione: storici, fantasy

Grafica: full 3D

PvP: match o duelli


Le porte dell'inferno si sono aperte e i non-morti, guidati da Ossanal, si stanno espandendo sulla terra portando morte e distruzione ovunque vadano. Per contrastare tali orrori, gli abitanti di Siros hanno deciso di allearsi e di viaggiare nello spazio-tempo per convincere eroi storici del passato 8del calibro di Hannibale e Attila) ad unirci alla nostra causa e a decimare le orde infernali. Costruiremo mattone per mattone la nostra città, la miglioreremo e, quando sarà sufficientemente potente, espanderemo i nostri orizzonti conquistando tutto il possibile, con lo copo di arrivare preparati allo scontro finale con Ossanal. Un gioco strategico piuttosto classico che aggiunge varietà con il carisma e la tattica di personaggi storici, che farà la gioia di tutti gli appassionati di giochi di stampo storico.

Cosa Ci È Piaciuto..

Gameplay massiccio e divertente

Vari approcci possibili

Componente stealth piacevole e ben fatta

.. e cosa no

Storia grottesca e poco approfondita

Graficamente solo sufficiente

Community ancora poco sviluppata

3.2 out of 5
Voto della redazione: 6,5

Genere: strategia, guerra

Ambientazione: presente, fantascienza

Grafica: artwork animati

PvP: gilde o fazioni PvE PvP


Affected Zone Tactics è un free to play di strategia a turni, scaricabile dal sito ufficiale o direttamente tramite il client Steam.
Il gioco esplora un genere poco noto agli amanti dei titoli gratuiti, riuscendo in qualche modo a portare una ventata d’aria fresca pur non mettendo in scena nulla di particolarmente innovativo.
All’interno di mappe dalle dimensioni variabili, due squadre di giocatori denominate alpha e bravo, si sfideranno cercando di conquistare la bandiera avversaria, posta dall’altro lato della mappa di gioco.
Una caratteristica fondamentale dell’economia di gioco sarà data dalla componente stealth e dalla possibilità di passare inosservati ai nostri avversari, con lo scopo di sorprenderli alle spalle o di fare un lavoro “pulito” senza troppi spargimenti di angue.
Un gioco solido e divertente, consigliato agli amanti della strategia e dei gameplay ragionati.

➔ Punti principali:

  • Strategico a turni a metà tra finzione e sci-fi.
  • Componente stealth incoraggiata ed estremamente appagante.
  • Un genere ancora inesplorato nel panorama free to play.
  • Gameplay curato e solido nelle meccaniche.

Cosa Ci È Piaciuto..

Immediato

diretto e divertente

Per sua natura

permette un approccio più ragionato

Tante modalità e mappe

.. e cosa no

Tecnicamente non è più in formissima

Se preferite il tatticismo puro non fa per voi

Cash shop fin troppo influente

3.2 out of 5
Voto della redazione: 6,5

Genere: guerra, azione, sparatutto

Ambientazione: presente, fantascienza, città

Grafica: full 3D

PvP: PvE PvP tutti contro tutti

Solo in Inglese

Alliance of Valiant Arms è uno sparatutto competitivo online giocabile gratuitamente da chiunque.

Il gioco permette agli utenti di prendere parte a furiosi scontri a fuoco in dinamiche che, dietro l’aspetto di shooter vagamente tattico, nascondono velleità arcade ben marcate ed un impianto ludico generale frenetico e caciarone, a dispetto del look visivo che punta sul realismo (con le dovute proporzioni).

Il titolo mette a disposizione dei giocatori un vasto numero di modalità di gioco e di mappe differenti, garantendo una varietà decisamente buona.
Oltre alle partite competitive, poi, nel gioco è presenta anche una modalità cooperativa, che spinge a far collaborare i giocatori per respingere le ondate di nemici che si pareranno loro davanti.

Come in ogni free to play, A.V.A. integra al suo interno un cash shop che ci permetterà di acquistare equipaggiamento e armamentari per il nostro personaggio, sia con soldi reali sia con la valuta ottenuta in gioco (in quest’ultimo caso sarà possibile solamente “noleggiare” i vari oggetti per un determinato periodo di tempo, oltre il quale l’esborso andrà ripetuto).

➔ Punti principali:

  • Azione intensa e diretta in molteplici modalità
  • Elementi da titolo vecchia scuola
  • Possibilità di cimentarsi in partite competitive e cooperative
  • Missioni giornaliere da completare

Cosa Ci È Piaciuto..

5 classi di veicoli

Sistema di upgrade stratificato

Modelli poligonali dei carri

.. e cosa no

Distruttibilità ambientale irrealistica e situazionale

Ambientazioni poco dettagliate

Poche modalità PvP

3.2 out of 5
Voto della redazione: 6,5


Guarda il trailer:

Genere: guerra, sparatutto, simulazione

Ambientazione: presente, città

Grafica: full 3D

PvP: gilde o fazioni PvE PvP

Solo in Inglese

Armored Warfare è uno sparatutto competitivo online in cui i giocatori impersonano dei potenti carri armati.
Ambientato in un prossimo futuro (l’anno è il 2030), il gioco di Obsidian potrebbe essere definito come un “World of Tanks in chiave moderna”, pur con tutte le differenze del caso.
Accanto ad una corposa modalità PvP, che rappresenta un po’ il piatto principale dell’esperienza offerta da Armored Warfare, il gioco ci da la possibilità di imbarcarci anche in una modalità PvE zeppa di missioni di diversi gradi di difficoltà dove, in compagnia di altri giocatori, dovremo dimostrare le nostre abilità contro l’intelligenza artificiale.

Mosso dal potente CryEngine, Armored Warfare offre uno spettacolo a dir poco pregevole quando si tratta di mettere in mostra i vari carri armati riprodotti poligonalmente, mostrando però il fianco ad ambientazioni non sempre dettagliate e generalmente poco ispirate.

Con un modello di gioco squisitamente arcade, affiancato ad un senso di progressione tangibile ed appagante, riscontrabile soprattutto nel sistema di upgrade con cui potremo potenziare i nostri potenti mezzi, Armored Warfare si pone come una valida alternativa in questo peculiare (sotto)genere di titoli.

➔ Punti principali:

  • Gameplay arcade ma che non lesina sulla strategia
  • Mezzi suddivisi in un sistema di classi
  • Sistema di upgrade che punta forte sulla progressione
  • Modelli dei carri realizzati magistralmente