Hearthstone: Nuova (e ultima) ala di Karazhan e nuova stagione


Come da programma, nella giornata di ieri (ma qui da noi solo da oggi a causa del fuso orario) è stata rilasciata la quarta ed ultima ala della nuova espansione di hearthstone intitolata “Una Notte a Karazhan”.

La nuova ala, intitolata “La Guglia” ci permetterà di affrontare tre nuovi boss e di andare finalmente a concludere i preparativi per la festa organizzata dal mago Medivh.

Il primo duello di questa ala ci vedrà competere contro quello che verrà chiamato “Ombra di Aran” in una sfida ad alto tasso di danni magici, dal momento che il potere eroe dell’avversario darà a tutte le carte che infliggono danni un bonus di +3 su quelli inflitti.

Il nostro secondo avversario sarà invece Scagliafatua, un minaccioso drago color azzurro che, come potere eroe, avrà la facoltà di aggiungere una notevole quantità di danni al suo attacco, perlomeno per quel turno. Un boss che ci darà del filo da torcere soprattutto in modalità eroica, dove potrà equipaggiarsi con ben 8 danni per turno.

Nell’ultima parte di questa avventura, invece, ci troveremo a fronteggiare un portale, da cui usciranno a turno vari nemici di cui non vogliamo parlarvi per non rovinarvi la sorpresa; sappiate solo che uno di loro sarà una nostra vecchia conoscenza.

Una volta sconfitti tutti i boss potremo finalmente mettere mano sulle ultime carte che compongono il pacchetto di Karazhan, tra cui le due leggendarie “Principe Malchezaar”, il cui potere eroe farà sì che, all’inizio della partita, il nostro mazzo venga rimpinzato con 5 servitori leggendari casuali, e lo stesso Medivh, con la sua carta “Medivh il Guardiano”, che farà automaticamente equipaggiare al nostro personaggio il suo bastone magico (niente battute scontate, grazie…).

In contemporanea con la nuova ala, poi, è anche iniziata la nuova stagione ufficiale, che ci darà come di consueto un mese di tempo per provare a scalare i ranghi ed ottenere il tanto agognato status di leggenda.

Il dorso di questo mese, riservato come sempre ai giocatori che raggiungeranno almeno il grado 20 in classificata, viene direttamente da World of Warcraft, ed è ispirato alla nuova espansione, Legion, in uscita in questo periodo.

Il gioco

Tipo: gioco da scaricare

Genere: strategia, carte

Ambientazione: fantasy

Gioco di carte ispirato da WoW - Dalle ceneri del gioco di carte di World of Warcraft, Blizzard ci riprova e questa volta esclusivamente in formato digitale

leggi la recensione o Gioca ora!

Social network

N.D

Pubblicità