Hearthstone: Heroes of Warcraft

Gioco di carte ispirato da WoW - Dalle ceneri del gioco di carte di World of Warcraft, Blizzard ci riprova e questa volta esclusivamente in formato digitale

Gioca ora!

Screenshot [click per ingrandire]

In breve...

Hearthstone è un gioco di carte sviluppato dalla Blizzard, giocabile gratuitamente su PC e dispositivi mobile dopo aver scaricato il relativo client di gioco.
Nato dalle ceneri di quello che fu il trading card game ufficiale di World of Warcraft, ne raccoglie l’eredità utilizzando creature e situazioni note ai fan dell’MMORPG, sviluppandosi però in maniera decisamente differente.
Utilizzando due mazzi da 30 carte ciascuno, due giocatori si sfidano a turno a colpi di invocazioni e magie, con lo scopo di portare a zero i punti di vita del giocatore avversario.
Uno dei punti di forza del gioco è la semplicità delle meccaniche proposte, chiare fin dai primi minuti di gioco, che non necessitano di perdere ore di tempo per imparare regole e direttive, dando a chiunque, dal giocatore occasionale all’appassionato di giochi di carte, la possibilità di divertirsi alla propria maniera.
Numerose modalità ed un supporto continuo da parte degli sviluppatori chiudono il quadro di uno dei migliori giochi di carte attualmente disponibile in circolazione.

➔ Punti principali:

  • Immaginario, personaggi e situazioni mutuati da WoW.
  • Sistema di gioco semplice da apprendere.
  • Tantissime modalità con cui giocare.
  • Supporto e aggiornamenti continui e sostanziosi.

Recensione completa

Non serve certo essere degli esperti del settore per conoscere Blizzard, la casa che ha dato i natali a serie storiche quali Diablo e World of Warcraft, titoli che al solo sentirli nominare gli appassionati non possono che drizzare le orecchie, segno di un’ammirazione tale che sfiora i limiti della riverenza.

Tra MMORPG, MOBA e hack’n’slash, però, nel catalogo Blizzard esiste anche qualcos’altro; un “giochino” di carte, simile a Magic nell’immaginario ma totalmente diverso come struttura, che nacque dalle ceneri del gioco cartaceo di World of Warcraft, di cui è in parte l’erede spirituale.

Questo gioco si chiama Hearthstone e, dopo una presenza sul panorama videoludico di più di due anni, si presenta agli utenti in una forma decisamente matura (seppur migliorabile, specie in alcuni aspetti) presentando al contempo meccaniche semplici ed intuitive ma che non lesinano una buona dose di strategia.

Per vincere dovremo ridurre a 0 la vita dell’avversario

Riesce il titolo Blizzard ad essere all’altezza dei suoi concorrenti? Scopriamolo!

[... ] dopo una presenza sul panorama videoludico di più di due anni, si presenta agli utenti in una forma decisamente matura

Galeotta fu quella locanda…

Il gameplay di gioco messo in piedi dagli sviluppatori è molto semplice da apprendere nelle meccaniche, fattore su cui si basa gran parte del successo del titolo.
Con un mazzo di 30 carte ciascuno, due giocatori si sfidano a turno usando diverse tipologie di carte, dai servitori, che sostanzialmente sono le creature evocabili, alle magie, che a loro volta sono classificabili in diverse categorie.

Ogni carta, per essere usata, necessita di un certo quantitativo di mana; quest’ultimo è fondamentale nell’economia di gioco e rappresenta la “moneta” con cui pagare il costo di ogni carta.
Durante il primo turno di gioco, ogni giocatore viene fornito di un solo cristallo di mana, permettendogli così di utilizzare esclusivamente carte dal costo di 1 mana (o meno).
Ad ogni turno, i giocatori ricevono 1 cristallo di mana aggiuntivo (fino ad un massimo di 10) di modo che possano, man mano che la partita entra nel vivo, giocare carte di costo superiore o effettuare giocate da più carte di costo ridotto.

Da un apposito menù avremo accesso a tutta la nostra collezione di carte

Una volta giocata una carta, il suo costo viene scalato dal monte mana totale di un giocatore, che verrà ripristinato solo all’inizio del prossimo turno.
Scopo del gioco sarà quello, tramite l’attacco dei servitori evocati o tramite particolare magie offensive, azzerare i punti vita del giocatore avversario.

Nonostante da una descrizione scritta il tutto possa sembrare confusionario, una volta in gioco vi renderete conto da voi quanto sia in realtà facile padroneggiare le meccaniche del titolo, riuscendo fin da subito ad entrare nel merito dello spirito di gioco.

Avvicina la sedia al focolare!

Una volta imparato come si gioca, la voglia di competizione si farà subito sentire ma, prima di buttarci a capofitto nella scalata proposta dalla modalità classificata, sarà opportuno prendere qualche precauzione, sempre che non si voglia venire sconfitti in ogni partita.

Una volta in gioco vi renderete conto da voi quanto sia in realtà facile padroneggiare le meccaniche del titolo

La prima cosa importante che imparerete è che per primeggiare, in Hearthstone, vi servirà un mazzo costruito per questo scopo.

Prima di ogni partita potremo scegliere tra diversi personaggi

Sfortunatamente, e questo è forse uno dei problemi più grandi che affliggono al momento il gioco di Blizzard, si è venuta a creare una situazione in cui a medi/alti livelli i mazzi usati dai giocatori sono i soliti 3-4, che sfruttano alcune tipologie di giocate che imparerete a conoscere in fretta.

Nonostante gli sporadici depotenziamenti e le varie meccaniche nuove introdotte dagli sviluppatori, la situazione tende a rimanere invariata, con pochi mazzi potentissimi tra i più usati e molti altri meno diffusi che, però, risultano generalmente poco competitivi.

Sfortunatamente si è venuta a creare una situazione in cui a medi/alti livelli i mazzi usati dai giocatori sono i soliti 3-4

Nonostante non mini alla base il divertimento, questa situazione potrebbe scoraggiare gli utenti a dedicarsi al titolo sul lungo periodo, specialmente quando si gioca per vincere e non solo per passare il tempo.
Fortunatamente, gli sviluppatori sono a conoscenza del problema e hanno promesso sostanziali novità in questo senso, con un totale stravolgimento della formula atteso per questa primavera.

Breve miniguida con tanto di gameplay dedicato ad Hearthstone: Heroes of Warcraft

L’imbarazzo della scelta

La rosa di modalità rese disponibile dal gioco è ben più variegata di quanto possa inizialmente sembrare, complice anche un continuo supporto degli sviluppatori che, dalla primissima fase di beta ad oggi, hanno rimpolpato il gioco con modalità e cose da fare.

Nonostante il vero fulcro del gioco stia nello sfidare altri giocatori umani, il titolo ci mette a disposizione anche una modalità in singolo, utilissima sulle prime per impratichirsi con le poche carte posseduto senza che ci facciano il culetto a strisce in ogni partita.

Sfiziosissime in questo senso le “avventure”, serie di partite a tema con regole e impostazioni speciali che, tra le altre cose, ci permettono di ottenere determinate carte particolarmente utili in più occasioni.

All’inizio di ogni duello potremo decidere di tenere o cambiare alcune carte

Queste avventure non sono però gratuite e, per giocarci, dovrete comprarle con denaro reale o, in alternativa, mettere da parte un bel po’ di oro racimolabile in gioco e poi scambiarlo con una di esse.

In ogni caso, la parte del leone è affidata alla classica modalità online contro altri giocatori, senza particolari regole speciali ad inficiare il gameplay.
Qui avremo due possibilità, ovvero la modalità amichevole e quella classificata.

Sostanzialmente, a livello pratico, tra le due cambia ben poco, se non che nella seconda possiamo salire o scendere (a seconda delle nostre vittorie e delle nostre sconfitte) una particolare classifica che, ogni fine mese, decreterà la nostra bravura in quella determinata stagione.

La rosa di modalità rese disponibile dal gioco è ben più variegata di quanto possa inizialmente sembrare, complice anche un continuo supporto degli sviluppatori

Presenti all’appello anche la modalità Arena, in cui confrontarci con altri giocatori usando una selezione (quasi) casuale di carte e la modalità Rissa, in cui disputare particolari match con regole speciali che cambiano tutte le settimane.

Dal punto di vista quantitativo, quindi, il titolo Blizzard si presenta in ottima forma, offrendo ai giocatori tutto ciò che hanno bisogno per non correre il rischio di annoiarsi.

Ce l’ho, ce l’ho…mi manca!

Prima di tirare le somme, vale la pena di spendere due parole sul sistema di microtransazioni adottato dagli sviluppatori, mai come in questo caso fondamentale all’interno della struttura del titolo.

C’è poco da fare, requisito necessario (ma non sufficiente) per essere competitivi in Hearthstone è avere le carte giuste, che è possibile ottenere acquistando i relativi pacchetti.
Questi pacchetti, contenenti cinque carte ciascuno, possono essere ottenuti sia con moneta reale (via senza dubbio più veloce e semplice) o tramite l’oro ottenuto giocando e completando le varie missioni giornaliere.

Alcune magie hanno la capacità di far imbestialire il proprio avversario

Per quanto accumulare grosse quantità di oro non sia una pratica proprio sbrigativa, si può dire che gli sviluppatori abbiano trovato un buon compromesso, permettendo a tutti di giocare senza dover sborsare un capitale per avere carte virtuali.

C’è poco da fare, requisito necessario (ma non sufficiente) per essere competitivi in Hearthstone è avere le carte giuste

Certo, chi inizia oggi dovrà accumularne di ore prima di mettere da parte tutte le carte necessarie a competere dignitosamente ma questo è un difetto intrinseco di ogni gioco di carte a cui, è bene farlo notare, gli sviluppatori hanno dimostrato di star lavorando per trovare una soluzione che possa andar bene per tutti.

Conclusioni

Tirando le somme, non possiamo che constatare come il gioco di Blizzard abbia un grande futuro davanti a sé, in cui è sicuramente destinato a sfoggiare tutto il proprio potenziale.

Tutti i difetti che gli possono venir rimproverati, derivano più che altro da una struttura complessiva ancora acerba in determinati punti e ancora distante da capisaldi del genere quali, ad esempio, il celebre Magic.
Al momento si riscontra un certo dislivello tra l’efficacia di pochi mazzi, davvero fortissimi, e molti altri che non riescono a tenere il passo.

Il supporto degli sviluppatori è però continuo ed in più di un’occasione hanno dimostrato di agire tempestivamente al fine di mantenere il più bilanciato possibile il gameplay.

Le novità annunciate per il prossimo futuro sono già molte e, per quanto questa recensione si debba basare sullo stato attuale del gioco, non si può non essere ottimisti riguardo gli sviluppi futuri che prenderà il titolo.

Pronto ad entrare nel mondo di Hearthstone: Heroes of Warcraft? Clicca per giocare ora!
Svelate le percentuali con cui è possibile ottenere oggetti leggendari nei giochi Blizzard

A causa di una legge in vigore sul territorio cinese, che obbliga di fatto gli sviluppatori a rendere pubbliche le probabilità con cui è possibile ricevere determinati oggetti quando questi sono distribuiti in modo casuale (ad esempio tramite forzieri, scrigni e buste di carte), Blizzard è stata costretta a divulgare ... » continua

Hearthstone: Annunciata l'espansione Viaggio a Un'Goro

Come promesso, il team di sviluppo di Hearthstone ha annunciato quella che sarà la prima espansione del 2017 per il celebre card game, la stessa che sancirà la fine dell’anno del Kraken e l’inizio di quello del Mammut. Viaggio a Un’Goro sarà quindi la nuova espansione e ... » continua

Hearthstone annuncia l'anno del Mammut

Una ventata di aria fresca si profila nel 2017 per Hearthsone, il famoso gioco di carte di casa Blizzard. Con un annuncio recente, gli sviluppatori hanno decretato ufficialmente la fine dell'anno del Kraken, e l'inizio dell'anno del Mammut, il quale partirà con la prima espansione in uscita ... » continua

Giochi Online di Strategia: 5 giochi gratis per il 2017

A quanto pare abbiamo un aspirante stratega fra di noi! Bene, sicuramente troverai pane per i tuoi denti in questa ... » continua

Hearthstone: Disponibile I Bassifondi di Meccania

Come promesso in seguito all’annuncio fatto allo scorso Blizzcon, Blizzard ha finalmente rilasciato la nuovissima espansione del suo fortunato ... » continua

I Bassifondi di Meccania: Annunciata nuova espansione di Hearthstone

Come era già stato ampiamente preventivato in precedenza, sia a causa delle voci circolate sia grazie allo stesso modus operandi ... » continua

Hearthstone: In arrivo la rissa eroica con grossi premi in palio

Quello di Hearthstone è un ecosistema che, nel corso del tempo, non è rimasto certo immutato, proponendo cambi, novità, aggiunte ... » continua

Hearthstone: la prossima espansione sarà presentata il 4 novembre?

Come forse già saprete, i prossimi 4 e 5 novembre si svolgerà quella che è la fiera annuale più importante ... » continua

Hearthstone: Nuovo aggiornamento e nuovo eroe

Proprio nel corso di queste ore, Blizzard ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il suo apprezzatissimo gioco di carte, che ... » continua

Hearthstone: Nuova (e ultima) ala di Karazhan e nuova stagione

Come da programma, nella giornata di ieri (ma qui da noi solo da oggi a causa del fuso orario) è ... » continua

Hearthstone: Prologo e prima ala di "Una Notte a Karazhan"

Dopo poche settimane dall’annuncio ufficiale, la primissima parte della nuova avventura di Hearthstone “Una Notte a Karazhan” è stata ... » continua

Annunciata Sussurri degli Dei Antichi, nuova espansione di Hearthstone

Blizzard ha annunciato ufficialmente quella che sarà la prossima espansione del suo celebre gioco di carte ispirato a World of ... » continua

Grossi cambiamenti in arrivo per Hearthstone

Dopo un periodo consistente di beta, comprendente sia quella chiusa che quella aperta, ed una presenza sulla scena videoludica, dal ... » continua

Hearthstone: Tutti i dettagli della nuova avventura

Come c'era da aspettarsi, la Blizzcon 2015 è stato un palcoscenico decisamente allettante per tutti gli appassionati di uno ... » continua

Hearthstone: Presto in arrivo una modalità cooperativa

Lo si vociferava da tempo e, benché non sia ancora stata confermata in via del tutto ufficiale, la chiacchierata modalità ... » continua

Hearthstone World Championship: Pubblicato l'elenco dei finalisti

Nonostante sia talvolta additato come gioco poco profondo, specie se confrontato con altri esponenti del genere, e dotato di meccaniche ... » continua

Hearthstone Heroes of Warcraft si aggiorna con un nuovo update

Come da programma, il celebre titolo di carte di Blizzard, Hearthstone Heroes of Warcraft ha ricevuto un nuovo aggiornamento, che ... » continua

Grafica: artwork animati
PvP: match o duelli PvE PvP
Influenza cash shop: medio
Exp rate: medio

Originalità
Tralasciando il defunto titolo omonimo, è l'unico gioco di carte ufficiale ispirato a World of Warcraft.

Cosa Ci È Piaciuto..

Meccaniche immediate

Un sacco di modalità

Futuro promettente

.. e cosa no

Alcuni mazzi sono effettivamente troppo forti

Chi inizia ora è costretto ad accumulare molte ore per essere competitivo

Fattore C a volte evidente


Divertimento
4.0 out of 5
Community
4.5 out of 5
Grafica
3.5 out of 5
7,6
Da Provare

Review summary

  1. Galeotta fu quella locanda…
  2. Avvicina la sedia al focolare!
  3. L’imbarazzo della scelta
  4. Ce l’ho, ce l’ho…mi manca!
  5. Conclusioni

Cosa ci è piaciuto..

Meccaniche immediate
Un sacco di modalità
Futuro promettente

.. e cosa no

Alcuni mazzi sono effettivamente troppo forti
Chi inizia ora è costretto ad accumulare molte ore per essere competitivo
Fattore C a volte evidente
7,6
Grafica - 70 / 100
Divertimento - 80 / 100
Longevità - 80 / 100
Originalità - 70 / 100
Community - 90 / 100

Mi piace questo gioco, voglio
Registrarmi e giocare ora