PlanetSide 2

PlanetSide è tornato e nulla sarà più come prima: Prosieben Games sforna un altro titolo davvero degno di nota, con una grafica eccellente ed un gameplay che promette ore ed ore di adrenalina.

Gioca ora!

Screenshot [click per ingrandire]

In breve...

 

Dopo 9 anni di silenzio, è finalmente tornato sui nostro monitor PlanetSide, nella sua seconda incarnazione, pronto a riprendersi lo scettro di miglior MMOFPS lasciato vacante dopo l'uscita del primo episodio.

Il gioco è, sostanzialmente, privo di una marcata componente narrativa e preferisce puntare tutto sul gameplay, divertente e ben congegnato.

Nei panni di un membro di una delle tre fazioni presenti sul pianeta Auraxis, dovremo scendere sul campo e tentare di conquistare quanti più territori possibili per portare la propria squadra un passo più vicina all'egemonia totale.

Il gioco da il meglio di sé nel lavoro di squadra, prediligendo tattiche studiate a furiose cariche suicide nel mezzo della battaglia.

 

Dal punto di vista grafico il gioco si mostra in perfetta forma, mettendo in scena le più disparate ambientazioni, tutte molto realistiche e cariche di personalità.

 

PlanetSide 2 è il gioco che tutti gli amanti del primo episodio stavano aspettando.

Le aspettative non sono state deluse e il titolo mantiene tutto l'appeal di cui il predecessore era permeato.

Recensione completa

Nell'ormai lontano 2003 uscì sul mercato il primo PlanetSide, titolo ambizioso che si proponeva di rivoluzionare gli sparatutto e gli MMO, riuscendoci.

Il gioco può essere considerato il precursore degli MMOFPS dato che, per la prima volta, uno sparatutto in prima persona abbracciava l'idea di un mondo enorme e persistente dotato di centinaia di giocatori contemporaneamente sulla mappa di gioco, intenti a darsi battaglia per la conquista di essa.

Ora, nell'anno dell'apocalisse Maya, Sony Online Entertainment porta sui nostri monitor il seguito di quello splendido gioco che, a suo tempo, fu capace di scrivere la storia.

Ora i tempi sono decisamente cambiati e la concorrenza è decisamente più agguerrita di quanto non lo fosse 9 anni fa; riuscirà PlanetSide 2 a bissare il successo del predecessore e a guadagnarsi il trono di miglior sparatutto massivo?

 

Come nel precedente capitolo, il gioco è ambientato sul pianeta Auraxis, dove tre fazioni sono in lotta tra loro per la conquista del territorio.

La parte narrativa si limita a questo ed è più un pretesto messo in piedi per darci un motivo di sparare a vista sui nostri opponenti che un vero e proprio background creato per rendere il tutto più verosimile.

Giunti per la prima volta sul campo di battaglia, il primo impatto potrà risultare un po' spiazzante.

L'impressione sarà quella di sentirsi molto piccoli e quasi inutili, dato che verremo immersi in un mondo enorme e con centinaia di elementi (tra alleati, nemici, veicoli ecc) a schermo concentrati nel proprio ruolo, proprio come in una guerra vera.

Presa confidenza col gioco il tutto diventerà assolutamente piacevole ed appagante e, quando la nostra squadra conquisterà un punto chiave, la soddisfazione sarà enorme.

Gli FPS moderni ci hanno abituato, nella maggioranza dei casi, ad affinare prima i nostri riflessi e poi pensare ad un eventuale strategia tattica per vincere una partita; un approccio che potrà rivelarsi adatto se stiamo giocando ad un titolo con 10, massimo 20, giocatori contemporaneamente, ma in un gioco dove i player sono innumerevoli e la mappa sconfinata bisogna cambiare approccio.

PlanetSide ci invita caldamente alla cooperazione, e a ragione.

Muoversi in solitaria, buttandoci a capofitto nella mischia come novelli Rambo sarà il modo migliore per farsi bucherellare allegramente da una cinquantina di nemici diversi, sbucati da chissà quale angolo.

Ciò che porterà maggiori soddisfazioni sarà organizzarsi con i propri alleati, possibilmente formando un team dove ogni classe disponibile sia adottata da almeno un membro, e affrontare una determinata situazione con un minimo di studio e con una tattica precisa.

Se l'affiatamento tra i giocatori sarà adeguato, vedere raggiunto un obiettivo grazie al proprio operato cooperativo vi farà venire voglia di percorre chilometri solo per raggiungere l'utente che impersona il tizio che vi appena guardato le spalle, per stringerli la mano e scambiarvi le congratulazioni.

Tastiera alle mani, giocare risulterà sempre piacevole, grazie al divertente gameplay e al buon feedback delle armi.

Non manca un sistema di progressione che, anche senza sborsare un centesimo, ci permetterà di acquisire upgrade man mano che il contatore delle ore salirà.

 

Graficamente parlando il titolo è uno spettacolo, capace di offrire panorami che si estendono per miglia, popolati da centinaia di giocatori a schermo contemporaneamente.

Un plauso va fatto agli effetti speciali e al sistema di illuminazione, in grado di offrire paesaggi molto realistici anche quando il dettaglio non è impostato ai massimi livelli.

Purtroppo, tale bontà grafica ha un prezzo, quantificabile in risorse hardware non proprio alla portata di tutti (volendo spingere il gioco al massimo) anche se, ad onor del vero, il gioco si mostra piacevole da guardare anche a settaggi medio/bassi.

 

PlanetSide 2 riesce nell'intento di riproporre ed evolvere le meccaniche che hanno reso grande il precedente capitolo.

Le battaglie su larga scala, la coordinazione necessaria per portare a casa la vittoria, il sistema di progressione perfettamente studiato e la grafica sontuosa, ne fanno uno dei migliori sparatutto disponibili nel mercato degli MMO.

Originalità e personalizzazione

Dopo 9 anni, il titolo che ha inventato un genere è tornato e, sebbene non sia più una novità assoluta, mantiene intatta quella carica di freschezza che la faceva da padrone nel primo PlanetSide

Conclusioni

Pronto ad entrare nel mondo di PlanetSide 2? Clicca per giocare ora!
FPS Online ed MMOTPS: i migliori giochi sparatutto 2017

[Video in fondo all'articolo. Quella che leggete qua sotto ne è la trascrizione]. Quali sono i migliori sparatutto online free to play (sia FPS che TPS) del 2017? Beh è una domanda difficile... Forse anche un po’ stupida a dire il vero. Sono veramente pochi i free to play ... » continua

Giochi FPS che passione: 6 sparatutto in prima persona per chiudere il 2016

Ci siamo più volte occupati di giochi sparatutto qua su AreaMMO, ma sono state abbastanza rare le volte in cui abbiamo trattato esplicitamente di FPS Online. FPS è, infatti, un acronimo che sta per First-Person Shooter, ossia giochi sparatutto in prima persona, e a quanto pare il mondo dei free-to-play ... » continua

Planetside saluta i fan con una pioggia di meteore

Sono passati 13 anni; 13 anni di onorato servizio in cui spari, headshot ed esplosioni sono stati i protagonisti assoluti di un’epopea interamente votata al PvP più puro e semplice, quello messo in scena senza troppi vincoli né fronzoli, con l’unica volontà di essere il più competitivi possibile ... » continua

Grafica: full 3D
PvP: gilde o fazioni PvP
Influenza cash shop: no cash shop
Exp rate: lento

Originalità
Dopo 9 anni, il titolo che ha inventato un genere è tornato e, sebbene non sia più una novità assoluta, mantiene intatta quella carica di freschezza che la faceva da padrone nel primo PlanetSide

Cosa Ci È Piaciuto..

Gameplay assuefante

Battaglie colossali

Ottima grafica

.. e cosa no

Narrativa scadente

Richieste hardware un po' esose


Divertimento
3.0 out of 5
Community
3.0 out of 5
Grafica
3.0 out of 5
7,0
Per Veri Fan

Review summary

  1. Originalità e personalizzazione
  2. Conclusioni

Cosa ci è piaciuto..

Gameplay assuefante
Battaglie colossali
Ottima grafica

.. e cosa no

Narrativa scadente
Richieste hardware un po' esose
7,0
Grafica - 60 / 100
Divertimento - 60 / 100
Longevità - 60 / 100
Originalità - 60 / 100
Community - 60 / 100

Mi piace questo gioco, voglio
Registrarmi e giocare ora