ArcheAge

MMORPG fantasy old-school - Trion Worlds porta in Europa un promettentissimo titolo MMORPG dalla Corea, in grado di raccogliere ottimi consensi in patria; riuscirà a farlo anche qui?

Gioca ora!

Screenshot [click per ingrandire]

In breve...

Archeage è un MMORPG coreano giocabile gratuitamente previo download del client di gioco.

Il titolo punta forte su meccaniche di gioco che potremo definire a più riprese vecchia scuola, offrendo un’esperienza forse non particolarmente fresca ma di sicuro completa e appagante.

Rendendo pieno merito alla nomenclatura “gioco di ruolo”, Archeage permette una personalizzazione del proprio personaggio che raggiunge livelli estremi, non tanto nella profondità dell’editor estetico, comunque curato e ricco di possibilità, quanto nella gestione della propria classe che, scegliendo determinate caratteristiche ed abilità, ci permette di ottenere un numero impressionante di build differenti.

Il gioco vero e proprio si dimostra denso di compiti da svolgere, per quanto si mantenga inalterato il classico difetto dei titoli coreani, da sempre additati di costringere i giocatori a dosi elevate di farming.

Tra quest, combattimenti navali, PvP e molto altro ancora, le cose da fare non mancheranno, rendendo Archeage ben più della solita corsa al level cap.

➔ Punti principali:

  • MMORPG ad ambientazione fantasy medievale.
  • Gameplay e meccaniche di gioco di stampo vecchio stile.
  • Implementazione di un sistema navale efficace ed immersivo.
  • Sistema di classi ibrido originale e denso di possibilità.

Recensione completa

Da queste parti, di MMORPG di stampo coreano ne abbiamo ormai visti a bizzeffe.

Per quanto le eccezioni non siano mai mancate, tutti i rappresentanti di questa “nicchia” mantenevano elementi, di gameplay e non, spesso ricorrenti, in grado di rendere manifesta la propria impostazione anche a giocatori non particolarmente informati sull’argomento.

Affondando le sue radici tra le meccaniche dei più classici ed old-school degli MMORPG, Archeage si dimostra un titolo dalla doppia faccia: da un lato non inventa nulla o quasi, dall’altro riesce a creare un godibilissimo mix di tutto ciò che di buono si può imparare dal passato, risultando in un sunto quanto mai completo e calcolato in grado di fare la gioia dei fan di vecchia data del genere.

Riuscirà, però, Archeage ad incontrare anche il favore dei giocatori meno avezzi ai capostipiti della ruolistica massiva online? Vediamolo insieme!

A ognuno il suo

Lo stile del gioco è il classico fantasy-medievale

Archeage pone le sue premesse in un background narrativo abbastanza scontato e fondato, sostanzialmente, sulla classica opposizione tra due fazioni rivali in perenne guerra tra di loro.

Per quanto occupi un certo peso nella lore del gioco, la storia resta comunque un aspetto marginale della produzione, svolgendo comunque più che bene il suo dovere di dare un senso agli eventi e ai comportamenti delle diverse razze presenti nel titolo.

da un lato non inventa nulla o quasi, dall’altro riesce a creare un godibilissimo mix di tutto ciò che di buono si può imparare dal passato

Un po’ a sorpresa, Archeage non presenta uno sterminato parco razze tra cui scegliere il proprio personaggio, ma preferisce offrirne un numero più limitato (soltanto quattro, tutte visivamente antropomorfe) e con differenze non poi così marcate, dando però al giocatore una libertà di personalizzazione del proprio avatar degna di nota.

Se quella prettamente estetica è comunque lodevole, ricca com’è di possibilità, ciò che stupisce è il modo in cui è possibile attribuire al nostro avatar la propria classe, slegata da scelte prestabilite ed in grado di unire diverse caratteristiche ed abilità differenti al fine di creare versatili ibridi con peculiarità caratteristiche di archetipi differenti.
Sostanzialmente, all’inizio i giocatori hanno la possibilità di scegliere un albero di abilità che gli accompagnerà per i primi livelli del gioco. Successivamente, rispettivamente al livello 5 e 10, essi avranno la facoltà di scegliere un nuovo albero di abilità, per un totale di tre.

Dato che ciascun albero contiene abilità molto differenti tra loro, spesso legate ad un preciso ruolo tipico del genere, la combinazione dei tre rami apre interessanti possibilità, portando le combinazioni possibili a più di un centinaio.

La nostra lunga serie di gameplay dedicati ad Archeage

Tra farming e oceani sconfinati

Come dicevamo in apertura, da buon MMORPG, nemmeno Archeage riesce a sfuggire alle sue origini, proponendo in toto quel senso di progressione strettamente legato al farming da sempre ricorrente in questo tipo di produzioni.

Il sistema di combattimento è piuttosto statico e vecchio stile

C’è poco da fare, il sistema di quest di Archeage è il medesimo di molti altri titoli simili: si raggiunge un NPC, si legge la descrizione di una particolare missione, la si accetta ed ecco che si parte verso la zona designata allo scopo di sterminare tot. mob, per poi tornare indietro e reclamare la nostra ricompensa.

nemmeno Archeage riesce a sfuggire alle sue origini, proponendo in toto quel senso di progressione strettamente legato al farming da sempre ricorrente in questo tipo di produzioni

Purtroppo questo aspetto e sempre presente e, per non guastarsi il divertimento, occorrerà mettersi il cuore in pace ed accettare la cosa dall’inizio.

Nonostante questo, però, Archeage riesce comunque a stupire e a divertire, offrendo ai giocatori tutta una serie di opportunità e di cose da fare in grado di tenerli impegnati per ore ed ore.

Tra le cose da segnalare, non possiamo non citare l’enorme importanza che il gioco attribuisce alle navi.

Il mondo di gioco è infatti diviso in due continenti distanziati tra loro da un imponente oceano, che avremo la facoltà di attraversare solo ricorrendo ad una imbarcazione, che si tratti di una misera barchetta o di un mastodontico galeone.

Spostarsi per mare non sarà solo una possibilità o un mero divertimento, ma diventerà anche una vera e propria necessità, specialmente quando si vuole raggiungere il continente opposto al nostro, appartenente alla fazione nemica alla nostra ed in pieno territorio ostile.

Tra i mari, potremo anche imbatterci in pericolosi pirati, pronti ad attaccarci e a far bottino di tutto ciò che trasportiamo; volendolo, potremo diventare noi stessi dei pirati, distruggendo e razziando tutto ciò che saremo in grado di abbordare.

Il gioco, ovviamente propone anche una nutrita modalità PvP, davvero completa, ben fatta e divertente, e la classica carrellata di dungeon e contenuti end-game per i giocatori che hanno raggiunto il livello massimo.

C’è poco da fare, il sistema di quest di Archeage è il medesimo di molti altri titoli simili

Tutto è gestito da un sistema di combattimento vecchio stile, che si rifà ai capostipiti del genere e che, per quanto ben fatto, ad oggi risulta forse un po’ anacronistico e difficilmente apprezzabile dall’udienza media che si butta su un free to play.
A questo proposito, forse, era meglio puntare su un qualcosa di più dinamico che, quantomeno, svecchiasse le meccaniche.

Il sistema navale è una delle idee più interessanti del gioco

Chiariamo, il sistema di combattimento non è brutto o mal implementato, è solo inadatto ad accogliere i gusti dei giocatori di oggi.

Conclusioni

A conti fatti Archeage si dimostra un MMORPG assolutamente interessante, pregno di contenuti, la maggior parte dei quali di un certo rilievo, e curato e rifinito sotto praticamente qualsiasi aspetto.
Il gioco non è però perfetto e, dipendentemente dall’angolazione sotto la quale lo si osserva, il suo punto di forza potrebbe essere visto come il suo più grande limite.

Archeage ha infatti il pregio/difetto di essere molto impostato secondo gli standard dei giochi di ruolo massivi appartenenti ormai al passato, tanto cari ai veterani del genere ma assai poco propizi ad incontrare il gusto dei giocatori odierni, specialmente quelli più casual e poco propensi ad esperienze profonde e/o articolate.

Un gioco non per tutti, quindi, ma che saprà dare immense soddisfazioni a chiunque si rivelerà in grado di apprezzarne le qualità.

Pronto ad entrare nel mondo di ArcheAge? Clicca per giocare ora!
ArcheAge: Rilasciato l'aggiornamento Relics of Hiram

Finalmente, dopo un’attesa che è durata più del dovuto a causa di un ritardo sulla tabella di marcia, il team di sviluppo di ArcheAge ha ufficialmente comunicato di aver rilasciato sui server di gioco il tanto atteso update Relics of Hiram, che porta il titolo alla versione 5.0 ... » continua

Trion Worlds è stata acquisita, probabilmente da Gamigo

A quanto pare, come riportato anche da diverse testate estere, sembra proprio che Trion Worlds, ossia lo studio di sviluppo responsabile, tra gli altri, di Rift, Defiance, ArcheAge e Trove, sia stato acquistato e l’ipotesi più accreditata è che l’acquisizione sia avvenuta da parte di Gamigo. Ad onor ... » continua

I Migliori Giochi MMORPG free to play italiani (e non) del 2016: un riepilogo

UPDATE 31/12/2016 - E' online la lista aggiornata 2017! Vai all'articolo "MMORPG 2017: i migliori giochi online di ruolo (MMORPG) free to play". Il 2016 è arrivato già da diversi mesi, e abbiamo dunque deciso di fare un riepilogo di quanto quest'anno abbia da offrirci in materia ... » continua

Grafica: full 3D
PvP: gilde o fazioni PvE PvP
Influenza cash shop: medio
Exp rate: medio

Originalità
Siamo rimasti piacevolmente colpiti dal sistema navale offerto dal gioco, immersivo e curato permette di godere dell'esperienza da un punto di vista del tutto inedito.

Cosa Ci È Piaciuto..

Interessante sistema di classi

Sistema navale curato e divertente

Gameplay vecchia scuola

.. e cosa no

Gameplay vecchia scuola

Complesso per i novizi

Tonnellate di grinding


Divertimento
4.5 out of 5
Community
3.5 out of 5
Grafica
3.5 out of 5
7,5
Da Provare

Review summary

  1. A ognuno il suo
  2. Tra farming e oceani sconfinati
  3. Conclusioni

Cosa ci è piaciuto..

Interessante sistema di classi
Sistema navale curato e divertente
Gameplay vecchia scuola

.. e cosa no

Gameplay vecchia scuola
Complesso per i novizi
Tonnellate di grinding
7,5
Grafica - 70 / 100
Divertimento - 90 / 100
Longevità - 90 / 100
Originalità - 90 / 100
Community - 70 / 100

Mi piace questo gioco, voglio
Registrarmi e giocare ora