Andromeda5

Gioco online d'azione - Sfruttando una piccola finestra del browser, saremo in grado di esplorare lo spazio aperto, di devastare incrociatori galattici e di diventare padroni del universo... con una grafica tale da sembrare (quasi) vero! ...peccato per la grammatica, però.

Gioca ora!

Screenshot [click per ingrandire]

In breve...

Andromeda5 è un MMO completamente in 3D basato su browser inaugurato in Italia il 27 Marzo 2013.
Il gioco ci permette di varcare le soglie dell'universo e di inoltrarci in varie galassie diverse.

IL titolo in questione propone una quest line principale che, sebbene non sia in grado di appassionare il giocatore in maniera massiccia, riesce a donare quello stimolo in più che serve a non far sopraggiungere la noia.
Per il resto, il gioco si comporta come un classico MMO gratuito, con decine di missioni, tutte piuttosto uguali, da portare a termine e tonnellate di equipaggiamento e di oggetti da recuperare.

Graficamente il gioco è veramente piacevole, grazie all'utilizzo del motore grafico Unity che riesce a restituire ambientazioni e scenari totalmente in 3 dimensioni nella praticità della finestra del browser.

Un buon gioco che però, complici alcune scelte non proprio azzeccate, non riesce a raggiungere la qualità che avrebbe meritato.

Recensione completa

Da pochissimi giorni (ossia dal 27 Marzo) è arrivato in Italia Andromeda5, un browser game ambientato nello spazio in cui dovremo - tanto per cambiare - raccogliere risorse, potenziare il nostro mezzo e distruggere altri giocatori.
Nulla di strano, direte voi, e avreste anche ragione se non fosse per Unity, quel motore grafico pensato per i browser game, già apprezzato in giochi dalle meccaniche analoghe, sempre in grado di dare una marcia in più ai titoli giocabili in finestra.

Gameplay

Reclutamento Standard

Al momento della registrazione, oltre ai soliti dati quale nome utente, mail e password, ci verrà chiesto di scegliere a che “frazione” (dubito che quella “r” sia voluta) appartenere, scegliendo tra Vindexis e Regia Ales.
C'è da dire che la scelta si fa al buio dato che, stemmi a parte, il gioco non da alcuna indicazione circa le differenze (anche solo di background) tra le due opzioni.
In ogni caso, completata la classica routine si viene gettati nel mezzo di una missione che funge da tutorial.
Sin dai primi istanti, è possibile notare un particolare certamente gradito, ossia la presenza di una vera e propria modalità “storia”.
Ovviamente, non dovete aspettarvi trame intricate e profonde e sceneggiature da oscar, anzi, ma fa piacere notare come un aspetto fin troppo trascurato nella maggior parte dei browser game, sia stato tenuto in considerazione dagli sviluppatori.
Purtroppo la varietà di compiti da svolgere non va oltre la ripetitività tipica del genere, con decine di quest disponibili ma quasi tutte incentrate sui soliti incarichi quali la raccolta di risorse e lo sterminio di gruppi di nemici.
La già citata quest line principale, però, ha il pregio di ammorbidire questo ostacolo in modo che, dopo l'ennesima quest fotocopia, si sarà allietati da un nuovo piccolo pezzo del puzzle narrativo.

Di tutto un po'

Il sistema di gioco è piuttosto classico: con i tasti “wasd” (o direttamente col mouse) ci si muove, un paio di click per agganciare/attaccare un nemico ed altrettanti click per raccogliere risorse.
Ciò che salta all'occhio, è la grandissima varietà di oggetti che è possibile trovare, comprare, guidare, equipaggiare.
Basterà farsi un giretto nei negozi per capire da soli l'abbondanza di tale comparto.
Che siano armi, potenziamenti, nuove navette ecc, di sicuro troverete ciò che fa per voi (e per i vostri fondi).
Carina anche la possibilità di creare da sé vari tipi di munizioni, in base alle risorse in nostro possesso; ci sono quelle normali, quelle con caratteristiche speciali, quelle ultra potenti per chi non bada a spese e quelle economiche per i giocatori più sfortunati (o più pezzenti, fate voi).

Ma come cacchio ti chiami?

Purtroppo dobbiamo segnalare anche qualche difetto sparso qua e là, probabilmente dovuto al fatto che il gioco è approdato nel panorama dei browser game da poco tempo, e da ancor meno in Italia.
Primo fra tutti, l'esorbitante tempo richiesto per i caricamenti.È vero che il gioco è completamente in 3D ma a volte l'attesa si fa davvero estenuante. Fortunatamente, in nostro aiuto c'è la possibilità di scaricare il client di gioco, realizzato su misura per i giocatori con connessioni non velocissime.
Altro nota dolente sono i bug relativi, per lo più, ai testi presenti a schermo.
Oltre agli onnipresenti strafalcioni grammaticali, è capitato in più di un occasione che la lingua del gioco cambiasse improvvisamente, trovandoci con testi che dall'italiano erano passati all'ostrogoto.
Anche il nome dei vari personaggi certe volte va in tilt, mostrando stringhe di codice al posto del testo predefinito.

Anche l'occhio vuole la sua parte

Passiamo ora al comparto grafico, affidato al già citato motore grafico Unity.
Ogni elemento del gioco è realizzato in 3D e riesce sempre a meravigliare il giocatore, tenendo conto che si tratta di un browser game, ovviamente.
Per ovvie ragioni, il livello di dettaglio non è quello tendente al fotorealismo presente in giochi retail, ma va certamente fatto un plauso a questo leggerissimo motore grafico che riesce ad abbellire ogni gioco su cui si “posa”.
Musicalmente, il gioco propone dei motivetti fantascientifici che ben si prestano all'ambientazione spaziale del titolo, anche se, ad onor del vero, vengono a noia piuttosto in fretta.

Originalità e personalizzazione

Sebbene non siano novità assolute nel genere, vale la pena di citare il comparto grafico interamente in 3D e la possibilità di giocare sia da browser che da client

Conclusioni

Il gioco sviluppato da XS Software ha certamente i suoi pregi.
Ha un comparto grafico notevole e la presenza di una trama che, seppur solo abbozzata, riesce a dare quella spinta in più per continuare a giocare.
Purtroppo, missioni fin troppo ripetitive e qualche difetto qua e là impediscono al titolo di ambire ai posti più alti del podio degli MMO strategici.

Pronto ad entrare nel mondo di Andromeda5? Clicca per giocare ora!
Giochi come Ogame: 5 Browser Game di strategia e guerre interplanetarie

Ogame fece il suo ingresso nel panorama videoludico, ed in particolare in quello dei browser game di strategia, nel lontano 2002, quando di giochi online multigiocatore via browser se ne contavano davvero sulla punta delle dita. Erano tempi in cui questi titoli ancora si reggevano principalmente sulla pubblicità, ed i ... » continua

Grafica: full 3D
PvP: PvE PvP tutti contro tutti
Influenza cash shop: medio
Exp rate: medio

Originalità
Sebbene non siano novità assolute nel genere, vale la pena di citare il comparto grafico interamente in 3D e la possibilità di giocare sia da browser che da client

Cosa Ci È Piaciuto..

Ottima grafica

Quest line principale

Tonnellate di oggetti diversi

.. e cosa no

Da browser caricamenti troppo invadenti

Missioni ripetitive

Ancora qualche errore di localizzazione


Divertimento
3.0 out of 5
Community
3.0 out of 5
Grafica
5.0 out of 5
7,7
Da Provare

Review summary

  1. Gameplay
  2. Reclutamento Standard
  3. Di tutto un po'
  4. Ma come cacchio ti chiami?
  5. Anche l'occhio vuole la sua parte
  6. Originalità e personalizzazione
  7. Conclusioni

Cosa ci è piaciuto..

Ottima grafica
Quest line principale
Tonnellate di oggetti diversi

.. e cosa no

Da browser caricamenti troppo invadenti
Missioni ripetitive
Ancora qualche errore di localizzazione
7,7
Grafica - 100 / 100
Divertimento - 60 / 100
Longevità - 60 / 100
Originalità - 60 / 100
Community - 60 / 100

Mi piace questo gioco, voglio
Registrarmi e giocare ora